FATCA-Foreign Account Tax Compliance Act (Normativa sugli adempimenti fiscali dei conti stranieri) – Domande frequenti

Che cos'è il FATCA?

FATCA sta per Foreign Account Tax Compliance Act (FATCA). E' stato introdotto nell'ottobre 2009 ed adottato per legge nel marzo 2010 come parte dell'HIRE - Hiring Incentives to Restore Employment Act (Incentivi per promuovere l'assunzione).

Il FATCA è stato creato per prevenire l'evasione fiscale da parte di cittadini o residenti degli Stati Uniti in possesso di conti stranieri o investimenti off-shore. Secondo i nuovi regolamenti del FATCA, le istituzioni finanziarie straniere (FFIs) devono identificare i possessori di conti statunitensi così come le entità sotto il controllo degli USA (ad esempio, persone statunitensi che hanno un sostanziale interesse di proprietà nell'entità) e fornire all'IRS informazioni sulle loro attività, pagamenti in attivo e flussi commerciali durante l'anno fiscale.I regolamenti FATCA diventano efficaci in generale dal1 luglio 2014.

Come influisce il FATCA su FXCM ed i suoi clienti?

Per rispettare il FATCA, FXCM deve registrare i propri FFIs all'IRS.Inoltre, i regolamenti FATCA richiedono che FXCM riesamini i processi esistenti di gestione e li migliori per aderire a tali regolamenti.

Come parte di un processo avanzato di apertura rapporto con i clienti, potrebbe essere richiesta ulteriore documentazione per i clienti che detengono conti con FXCM. Ad esempio, FXCM potrebbe richiedere documenti di tassazione (come ad esempio i documenti di serie W9/W8) dopo il 1 luglio 2014, sia ai possessori di conti nuovi che a quelli pregressi per poter identificare la classificazione fiscale del cliente.

In quali casi occorre fornire un Modello W-9/W8-BEN/W8-BEN-E ad FXCM?

Al fine di determinare se la ritenuta fiscale è applicabile, FXCM deve autenticare la residenza dei titolari dei conti. Per esempio, se un conto è detenuto da un cittadino non USA o da un'entità commerciale registrata non statunitense, FXCM potrebbe richiedere una Certificazione di Stato Estero, come ad esempio il Modulo W8-BEN o W8-BEN-E, per il conto. Allo stesso modo, se un conto è detenuto da un cittadino USA, un residente straniero negli USA o un'entità commerciale USA, al titolare del conto potrebbe essere richiesto di certificare il proprio status fiscale compilando un modulo W-9.

Come saprò quale Modulo completare?

I cittadini o le società statunitensi possonoc ompilare un modulo modulo W-9. Le istruzioni per i cittadini e le società non-USA possono essere consultate nel dettaglio qui, e sono indicate sotto in generale per vostra informazione:

  • W-8BEN – individui non statunitensi (a meno che l'individuo non rientri in una delle classificazioni successive)
  • W-8BEN-E –enti non statunitensi (a meno che l'ente non ricada in una delle categorie successive)
  • W-8ECI – persona non statunitense che dichiara un reddito effettivamente connesso con la conduzione di operazioni di commercio o di un business negli Stati Uniti
  • W-8IMY – intermediari non statunitensi, entità intermediarie non statunitensi o trust non statunitensi
  • W-8EXP – amministrazioni non statunitensi, organizzazioni internazionali, banche centrali non statunitensi, organizzazioni esenti non statunitensi, fondazioni private non statunitensi, o amministrazioni di proprietà statunitensi

Lo schema indicato precedentemente non deve essere inteso come esaustivo e non è garantito o assicurato da FXCM in relazione alla sua completezza o accuratezza. Per assistenza nella scelta e nel completamento del Modulo di tassazione a te applicabile, ti preghiamo di consultare un commercialista qualificato.

FXCM effettuerà una ritenuta fiscale sul mio conto?

Secondo i nuovi regolamenti FATCA, i pagamenti con trattenuta non comprendono i pagamenti in valuta estera. Anche se i guadagni sui contratti in valuta estera vengono generalmente riportati all'IRS come proventi lordi, i regolamenti FATCA sembrano applicabili a proventi derivanti dalla vendita o disposizione di proprietà capaci di produrre interessi o dividendi da parte di fonti interne agli Stati Uniti. Da notare, ciò è suggetto a cambiamenti se i regolamenti FATCA dovessero essere emendati o revisionati. Si prega di consultare un commercialista qualificato per ulteriore assistenza.

Che cos'è un Accordo Intergovernativo o IGA?

Un Accordo Intergovernativo (IGA) è un accordo bilaterale tra il governo degli Stati Uniti e un'autorità fiscale di un altro paese che facilita la conformità con il FATCA. Più di 50 nazioni stanno attualmente negoziando un IGA.

* Nelle nazioni con un IGA Modello 1, le FFI aderiranno alla legislazione locale e faranno riferimento alla propria autorità fiscale locale; a sua volta, l'autorità fiscale locale scambierà informazioni con l'IRS. * Nelle nazioni con un IGA Modello 2, le FFI faranno riferimento alla legislazione locale per sottoscrivere accordi con, e rispondere direttamente all'IRS.

Qual è l'orizzonte temporale del FATCA?

FXCM sta analizzando attentamente i regolamenti finali e gli IGA. Le tempistiche attuali indicano l'adesione globale entro circa il 1luglio2014. FXCM aggiornerà i clienti che sono influenzati dal FATCA una volta finalizzati i dettagli.

Dove posso trovare ulteriori informazioni sul FATCA?

Il sito web dell'IRS offre ulteriori informazioni in merito all'adesione al FATCA. Inoltre, puoi fare riferimento al sito web del Dipartimento del Tesoro USA per ulteriori informazioni sugli IGA.

Disclosure

Riferimenti: Queste informazioni sono solo a scopo informativo e fare affidamento sulle informazioni qui contenute non è un'alternativa alla consulenza legale di un avvocato o di un altro fornitore di servizi legali professionali. Le domande specifiche dovrebbero essere indirizzate al consulente esterno. FXCM non si assume alcuna responsabilità per errori, inesattezze o omissioni; non garantisce l'accuratezza, la completezza delle informazioni, il testo, la grafica, i collegamenti o altri elementi contenuti all'interno di questi materiali. FXCM non accetterà alcuna responsabilità per eventuali perdite, danni, inclusi, senza limitazione, qualsiasi perdita di profitto, che possa derivare direttamente o indirettamente dall'uso o sull'affidamento alle informazioni contenute nel presente documento.