L’osservazione settimanale dei titoli: Nike penalizzata dal dollaro forte, Netflix apre uno studio di gioco, Amazon annuncia un nuovo evento di vendita Prime & Altro

  • AMZN.us
    (${instrument.percentChange}%)
  • DIS.us
    (${instrument.percentChange}%)
  • NFLX.us
    (${instrument.percentChange}%)
  • TSLA.us
    (${instrument.percentChange}%)
  • XPEV.us
    (${instrument.percentChange}%)

Agevolazioni fiscali per i veicoli elettrici in Cina

Le autorità cinesi hanno annunciato lunedì l'estensione delle attuali esenzioni fiscali sull'acquisto di veicoli a nuova energia (NEV) fino alla fine del 2023 [1]. La scadenza di questi tagli era inizialmente prevista per la fine dell'anno. Oltre ai veicoli elettrici puri, i NEV comprendono gli ibridi plug-in e i veicoli a celle a combustibile.

Questo ha aiutato le azioni della cinese Xpeng Auto, che tuttavia si avviano verso un mese e un trimestre in perdita, anche se di recente il produttore di veicoli elettrici sembra essere in ripresa. Il suo nuovo SUV di punta, il G9, è stato lanciato la scorsa settimana e le prime consegne sono previste per ottobre. Il nuovo modello includerà il sistema di guida semi-autonoma dell'azienda, presentato pochi giorni prima. [2]

Anche Li Auto (LI.us) ha beneficiato dell'estensione della pausa, nonostante il fatto che la start-up abbia abbassato le prospettive di consegna per il terzo trimestre lo stesso giorno. Li Auto prevede ora di aver consegnato circa 25.500 veicoli nel terzo trimestre, rispetto ai 27.000-29.000 previsti in precedenza. [3]

Il re degli EV Tesla Motors Inc, invece, prevede la consegna di "un volume molto elevato di veicoli " negli ultimi giorni del trimestre in corso, secondo quanto riportato da Electrek. [4]

In ogni caso lo sapremo tra qualche giorno, dato che i produttori di veicoli elettrici di solito annunciano i dati sulle consegne nei primi giorni di ogni trimestre

Nonostante l'inizio positivo della settimana, la situazione è diventata rapidamente negativa sia per XPEV.us che per LI.us.

Amazon 2nd Prime Event

Il gigante dell'e-commerce ha annunciato un secondo evento di vendita Prime per il 2022, il "Prime Early Access Sale", previsto per l'11-12 ottobre, che coprirà quindici Paesi [5]. Gli eventi Prime sono periodi di quarantotto ore durante i quali i membri del servizio Prime possono acquistare una vasta gamma di prodotti a prezzi scontati.

Amazon.com organizza in genere un evento di questo tipo ogni anno; il tradizionale "Prime Day" di luglio è stato il più grande della sua storia, con un risparmio di oltre 1,7 miliardi di dollari per gli abbonati Prime. [6]

Un paio di giorni dopo, l'azienda ha annunciato anche una serie di nuovi prodotti, come il cubo Fire TV di terza generazione, una nuova versione del lettore di e-book Kindle che supporta la scrittura, quattro nuovi dispositivi echo e altro ancora. [7]

A parte lo shopping online e l'elettronica di consumo, Amazon opera in molti e diversi settori, tra cui particolarmente interessanti sono le sue attività nel campo della sanità. All'inizio del trimestre, non molto tempo dopo l'accordo per l'acquisto del fornitore di cure primarie One Medical [8], si è diffusa la notizia che l'azienda intende porre fine al servizio interno Amazon Care [9]. A quanto pare, uno dei due ha dovuto cedere, ma resta da vedere quali siano i suoi piani.

AMZN.us sta avendo un anno negativo, così come il settore tecnologico in generale, ma cerca di ottenere un terzo trimestre redditizio, grazie al rally di luglio.

Nike penalizzata dal dollaro forte

Il gigante americano dell'abbigliamento e delle attrezzature sportive ha comunicato i risultati finanziari del primo trimestre dell'anno fiscale 2023 (conclusosi il 31 agosto), giovedì dopo la chiusura di Wall Street. [10]

I ricavi sono aumentati del 4% rispetto all'anno precedente, raggiungendo i 12,7 miliardi di dollari, ma l'utile netto è crollato del 22% rispetto a un anno fa, attestandosi a 1,5 miliardi di dollari, pur essendo marginalmente superiore al trimestre precedente (1,4 miliardi di dollari). Inoltre, i margini lordi sono stati ridotti al 44,3%, dal 46,5% di un anno fa e dal 45% del trimestre precedente.

I margini di Nike (KE.us) hanno subito un impatto negativo a causa delle elevate scorte - soprattutto in Nord America, che hanno registrato un'espansione del 65% rispetto all'anno precedente, secondo il direttore finanziario Matt Friend - e degli sconti e delle altre azioni intraprese per eliminare le scorte in eccesso. [11]

Il dollaro forte è stato un altro fattore chiave per i margini di profitto più bassi, insieme agli elevati costi di trasporto e logistica. Friend ha osservato che "anche i venti contrari derivanti dai cambi si sono spostati in modo significativo negli ultimi 90 giorni, in quanto la tendenza del dollaro USA si è accelerata " durante la telefonata sugli utili.

Sulla base dei suoi commenti, l'azienda si aspetta che questo abbia un impatto negativo sulle entrate per l'intero anno fiscale, per un ammontare di 4 miliardi di dollari.

La rivale tedesca Adidas pubblicherà i suoi risultati per i tre mesi conclusi a settembre all'inizio di novembre. Per il secondo trimestre dell'anno ha registrato un fatturato di 5,596 miliardi di euro, con un aumento del 10% rispetto all'anno precedente e un margine lordo del 50,1%. [12]

I mercati hanno reagito negativamente ai risultati, e le azioni hanno ceduto circa il 10% nel pre-mercato di oggi, al momento in cui scriviamo. Giovedì NKE.us è scesa di oltre il 3% ai minimi di oltre due anni, avviandosi verso un altro mese di perdite

Netflix apre uno studio di giochi

Il gigante dello streaming ha annunciato l'apertura di un proprio studio di videogiochi in Finlandia, facendo avanzare ulteriormente la propria visione videoludica [13]. Netflix ha fatto il suo ingresso nei videogiochi quasi un anno fa, con cinque giochi per cellulari disponibili per tutti gli abbonati senza costi aggiuntivi [14]. Da allora, l'azienda ha acquistato tre studi di videogiochi per potenziare le proprie capacità di sviluppo.

Sebbene la disponibilità di videogiochi non sembri un motivo convincente per abbonarsi a Netflix, si tratta sicuramente di un promettente sforzo di diversificazione, alla luce della crescente concorrenza e delle scarse prestazioni dell'azienda quest'anno.

Netflix ha perso ben 1.170.000 utenti nei primi due trimestri dell'anno e prevede di perderne un altro milione nel terzo trimestre, i cui risultati sono attesi per la seconda metà di ottobre [15]

La sua base di utenti è scesa a 220,67 milioni in tutto il mondo alla fine del secondo trimestre, consentendo a Disney di detronizzarla, con i 221,1 milioni di abbonati che ha dichiarato al 2 luglio per le sue piattaforme Disney+, ESPN+ e Hulu. [16]

Il gigante dello streaming ha ospitato pochi giorni fa il suo evento annuale TUDUM, mostrando i suoi prossimi spettacoli, tra cui un teaser per il pluripremiato "The Crown", la cui quinta stagione sarà lanciata a novembre. [17]

NFLX.us ha perso il 71% del suo valore nella prima metà dell'anno, ma si è stabilizzata negli ultimi mesi e si avvia verso un terzo trimestre redditizio.

Nikos Tzabouras

Senior Financial Editorial Writer

Nikos Tzabouras is a graduate of the Department of International & European Economic Studies at the Athens University of Economics and Business. He has a long time presence at FXCM, as he joined the company in 2011. He has served from multiple positions, but specializes in financial market analysis and commentary.

With his educational background in international relations, he emphasizes not only on Technical Analysis but also in Fundamental Analysis and Geopolitics – which have been having increasing impact on financial markets. He has longtime experience in market analysis and as a host of educational trading courses via online and in-person sessions and conferences.

Fonti

1

Consultato il 30 Set 2022 http://english.www.gov.cn/statecouncil/ministries/202209/27/content_WS6332335bc6d0a757729e08d2.html

2

Consultato il 30 Set 2022 https://ir.xiaopeng.com/news-releases/news-release-details/xpeng-launches-g9-flagship-suv

3

Consultato il 30 Set 2022 https://ir.lixiang.com/news-releases/news-release-details/li-auto-inc-updates-third-quarter-delivery-outlook-0

4

Consultato il 30 Set 2022 https://electrek.co/2022/09/27/tesla-very-high-volume-deliveries-end-of-quarter-asks-workers-help/

5

Consultato il 30 Set 2022 https://press.aboutamazon.com/2022/9/introducing-amazons-prime-early-access-sale-a-new-holiday-shopping-event-for-members-to-save-big-october-11-and-october-12

6

Consultato il 30 Set 2022 https://press.aboutamazon.com/2022/7/prime-day-2022-was-the-biggest-prime-day-event-ever

7

Consultato il 30 Set 2022 https://www.aboutamazon.com/news/devices/devices-and-services-news-2022

8

Consultato il 30 Set 2022 https://press.aboutamazon.com/2022/7/amazon-and-one-medical-sign-an-agreement-for-amazon-to-acquire-one-medical

9

Consultato il 30 Set 2022 https://www.fiercehealthcare.com/health-tech/amazon-care-shutting-down-end-2022-tech-giant-said-virtual-primary-care-business-wasnt

10

Consultato il 30 Set 2022 https://s1.q4cdn.com/806093406/files/doc_financials/2023/q1/FY23-Q1-Combined-NIKE-Press-Release-Schedules-FINAL.pdf

11

Consultato il 30 Set 2022 https://investors.nike.com/investors/news-events-and-reports/

12

Consultato il 30 Set 2022 https://www.adidas-group.com/media/filer_public/59/c1/59c14dd1-c8fe-4841-aeab-0e302fc36dcb/adidasag_q2_2022_results_en_final.pdf

13

Consultato il 30 Set 2022 https://about.netflix.com/en/news/building-our-internal-games-studios

14

Consultato il 30 Set 2022 https://about.netflix.com/en/news/let-the-games-begin-a-new-way-to-experience-entertainment-on-mobile

15

Consultato il 30 Set 2022 https://ir.netflix.net/financials/quarterly-earnings/default.aspx

16

Consultato il 30 Set 2022 https://thewaltdisneycompany.com/app/uploads/2022/08/q3-fy22-earnings.pdf

17

Consultato il 26 Feb 2024 https://about.netflix.com/en/news/tudum-recap-united-states-and-europe-2022

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}
Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.

Spreads Widget: quando vengono visualizzati spread statici, le cifre riflettono un'istantanea con data e ora a partire dalla chiusura del mercato. Gli spread sono variabili e soggetti a ritardi. I prezzi delle singole azioni sono soggetti a un ritardo di 15 minuti. Gli importi degli spread sono mostrati solo a scopo informativo. FXCM non è responsabile per errori, omissioni o ritardi o per azioni basate su queste informazioni.