USOIL rimbalza mentre i mercati controllano l’Iran e le notizie sull’Ucraina

Ukraine Developments

In precedenza, è stato riportato che le forze governative ucraine hanno attaccato i ribelli sostenuti dai russi, il che ha dato un colpo al sentimento del mercato

Al momento della scrittura, l'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE) che monitora la situazione non ha emesso alcun rapporto su queste notizie, ma Reuters riporta che l'OSCE ha registrato diversi bombardamenti giovedì, citando una fonte diplomatica. [1]

La tensione rimane alta, nonostante l'ottimismo dopo l'annuncio russo di giovedì del parziale ritiro delle truppe da vicino al confine con l'Ucraina. L'Occidente ha confutato queste affermazioni, con il segretario di stato americano Blinken che ieri ha notato che "continuiamo a vedere unità critiche che si muovono verso il confine, non lontano dal confine. Quindi quello che dobbiamo vedere è esattamente il contrario ", durante un'intervista alla MSNBC. [2]

Più tardi nel corso della giornata, ABC News ha riferito - sulla base di un funzionario della Casa Bianca - che la Russia ha aumentato la sua presenza lungo il confine ucraino di ben 7.000 truppe negli ultimi giorni, con alcuni arrivati mercoledì. [3]

Colloqui sul nucleare in Iran

I negoziati tra i principali paesi occidentali e l'Iran, per quanto riguarda il suo programma nucleare, sono ripresi questo mese, nel tentativo di far rivivere l'accordo nucleare del 2015, che avrebbe eliminato le sanzioni sul petrolio iraniano.

Le speranze di un esito positivo si sono riaccese dopo che il principale negoziatore nucleare iraniano, Ali Bagheri Kani ha twittato ieri: "Dopo settimane di intensi colloqui, siamo più vicini che mai ad un accordo; nulla è concordato fino a quando tutto è concordato, però". [4]

USOIL - H4

La materia prima termina il suo crollo di due giorni, a causa dei timori aumentati intorno all'Ucraina, rimanendo al posto di guida. In queste condizioni, ha l'opportunità di spingere verso un nuovo massimo di 7+ anni (95.83-94), ma un nuovo catalizzatore sarà probabilmente necessario per un maggiore avanzamento verso e oltre 98.69.

D'altra parte, le speranze di un accordo sull'accordo nucleare iraniano potrebbero limitare il rialzo, mentre il potenziale ottimismo fresco sull'Ucraina potrebbe portare a una nuova pressione. USOIL rimane esposto a 90 dollari al barile, ma movimenti sostenuti sotto la EMA200 (85.30-86.50) sembrano avere un alto grado di difficoltà per ora.

La cautela è necessaria, poiché la volatilità è alta e i movimenti della materia prima sono determinati principalmente dal flusso costante di notizie geopolitiche

Nikos Tzabouras

Senior Financial Editorial Writer

Nikos Tzabouras is a graduate of the Department of International & European Economic Studies at the Athens University of Economics and Business. He has a long time presence at FXCM, as he joined the company in 2011. He has served from multiple positions, but specializes in financial market analysis and commentary.

With his educational background in international relations, he emphasizes not only on Technical Analysis but also in Fundamental Analysis and Geopolitics – which have been having increasing impact on financial markets. He has longtime experience in market analysis and as a host of educational trading courses via online and in-person sessions and conferences.

Fonti

1

Consultato il 17 Feb 2022 https://www.reuters.com/article/ukraine-crisis-rebels-shelling-osce-idAFS8N2U301W

2

Consultato il 17 Feb 2022 https://www.state.gov/secretary-antony-j-blinken-with-joe-scarborough-mika-brzezinski-and-willie-geist-of-morning-joe-msnbc/

3

Consultato il 17 Feb 2022 https://abcnews.go.com/Politics/live-updates/russia-ukraine/

4

Consultato il 02 Mar 2024 https://twitter.com/Bagheri_Kani/status/1494035061007650818

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}
Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.