Il mercato immobiliare sventola una bandiera rossa

Iniziative abitative

L'inizio dell'edilizia residenziale misura il numero di nuove unità abitative la cui costruzione è stata avviata. Si tratta di un buon barometro per lo stato di salute dell'economia, in quanto si tratta di un hub, e l'attività si ripercuoterà su vari settori, tra cui idraulici, elettricisti e falegnami, oltre che su livelli più macro, come il gettito fiscale locale, ecc. Inoltre, i lavori di costruzione tendono a essere ben remunerati, quindi anche i consumi ne risentiranno. Le case completate dovranno essere arredate, ecc.

fonte: www.tradingview.com

Iniziative edilizie (HOUST) sono scese al di sotto della media mobile semplice (SMA) a 12 mesi, che ha virato al ribasso (freccia rossa). L'RSI è sceso al di sotto di 50, che è il lato debole dell'oscillatore (rettangolo verde) per la prima volta dal periodo di blocco del 2020.

Anche i permessi di costruzione di abitazioni (PERMIT) mostrano segni di deterioramento. Anche questa serie è al di sotto della SMA a 12 mesi, ma la SMA deve ancora scendere. Se ciò dovesse accadere, si tratterebbe di uno sviluppo negativo. Tuttavia, l'RSI è inferiore a 50 (rettangolo blu), a conferma della debolezza. Quanto più a lungo rimarrà su questo lato di 50, tanto più la serie mostrerà probabilmente un declino.

Vendite di case esistenti

Nonostante la metodologia di calcolo sia diversa tra le due serie, il mercato delle vendite di case esistenti è molto più ampio di quello delle vendite di case nuove. Ad esempio, si consideri che l'attuale stampa delle vendite di case esistenti su base annua destagionalizzata è di 5,12 milioni contro i 696 mila delle vendite di case nuove.

Fonte: www.tradingview.com

Data la sua dimensione e importanza, il grafico delle vendite di case esistenti (USEHS) è preoccupante. La serie è al di sotto della sua media mobile a tre mesi e la SMA si sta muovendo verso il basso. Inoltre, l'RSI è inferiore a 50 e debole.

Le vendite di case esistenti stimolano l'economia locale dove si conclude la vendita. Molte di queste case vengono ritoccate in qualche modo, ad esempio con una nuova verniciatura, il rifacimento del tetto, ecc. Inoltre, la maggior parte dei nuovi proprietari di casa acquista anche elettrodomestici e beni durevoli per la casa. Pertanto, il calo in questo settore si riverbera su altri settori.

Indice del mercato immobiliare (HMI)

NAHB/Wells Fargo

L'HMI è un indice di diffusione basato su un sondaggio mensile dei membri del NAHB. Il sondaggio chiede agli intervistati di valutare le condizioni di mercato per la vendita di nuove case al momento e nei prossimi sei mesi, nonché il traffico di potenziali acquirenti di nuove case.
Fonte:www.tradingview.com

L'HMI (USHMI) è al di sotto della sua media mobile a tre mesi e la SMA punta verso il basso. L'RSI è ben al di sotto di 50, a conferma della debolezza implicita nella serie. Dato il calo dell'HMI, possiamo dedurre che le condizioni attuali del mercato sono scarse, che le condizioni nei prossimi sei mesi saranno scarse o che il traffico di visitatori è in calo. Naturalmente, potrebbe trattarsi di una combinazione di tutte e tre le cose.

Mutui, disoccupazione e rifinanziamento


Fonte:www.tradingview.com

Il settore immobiliare è sensibile ai tassi ipotecari e alla disoccupazione. A questo proposito, possiamo notare che il forte aumento del tasso ipotecario (MORTGAGE30US) al 5,351% ha certamente giocato un ruolo. Il tasso si trova comodamente al di sopra della sua media mobile a tre mesi, con la SMA in tendenza al rialzo.

La situazione della disoccupazione è più oscura. In un segnale preoccupante, le richieste iniziali di disoccupazione (ICSA) sono in aumento, con la serie al di sopra della sua media mobile a tre mesi. Di solito, questo si traduce in un aumento delle richieste di disoccupazione continuative (USCJC).

Ma non è questo il caso. Al contrario, le richieste continue rimangono al di sotto della loro SMA a tre mesi (freccia rossa), con la SMA che punta ancora verso il basso. In questo senso, l'attuale coefficiente di correlazione tra le richieste iniziali e quelle di disoccupazione è pari a -0,66 (rettangolo rosso). Questa relazione deve essere osservata per verificare un eventuale deterioramento o miglioramento, poiché la correlazione negativa non può persistere indefinitamente.

Tuttavia, il crollo dell'edilizia abitativa può suggerire che la sicurezza del posto di lavoro sta iniziando a diventare un problema.


Fonte: www.tradingview.com

L'indagine sulle richieste di mutui MBA (USMMI - a sinistra) è scesa ai livelli visti l'ultima volta nel 2000. Inoltre, anche il rifinanziamento (USMRI - a destra) è crollato ai minimi di molti decenni. In altre parole, le persone sono riluttanti ad accendere un mutuo e non vedono l'utilità di rifinanziare i mutui in corso a tassi più elevati.

Conclusione

Ci sono due grandi preoccupazioni per il mercato immobiliare. In primo luogo, i prezzi delle case sono ancora elevati. Tuttavia, se la debolezza si ripercuote sulla decimazione dei prezzi delle abitazioni, un effetto ricchezza negativo aggiungerà venti contrari all'economia. In secondo luogo, la debolezza dell'attività dal lato dell'offerta si sta ripercuotendo su altri settori, aumentando le preoccupazioni economiche generali.

Russell Shor

Senior Market Specialist

Russell Shor joined FXCM in October 2017 as a Senior Market Specialist. He is a certified FMVA® and has an Honours Degree in Economics from the University of South Africa. Russell is a full member of the Society of Technical Analysts in the United Kingdom. With over 20 years of financial markets experience, his analysis is of a high standard and quality.

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}
Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.