I prezzi del petrolio aumentano mentre la Russia intraprende operazioni militari in Ucraina

Operazioni militari russe

Poche ore fa, il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato un'operazione militare speciale in Ucraina, dicendo che i suoi piani "non includono l'occupazione del territorio ucraino, non abbiamo intenzione di imporre nulla a nessuno con la forza" - come da Politico che riporta il discorso. [1]

La presidenza ucraina ha definito questa "un'invasione ingiustificata, ingannevole e cinica " e ha riferito "attacchi a strutture militari e altre importanti strutture di difesa ". [2]

Il ministro degli Esteri ucraino Kuleba ha chiesto "sanzioni devastanti sulla Russia ORA ", tra cui tagliare la Russia dal sistema di pagamento SWIFT. [3]

I paesi occidentali hanno condannato l'attacco, con il presidente degli Stati Uniti Biden che ha definito "non provocato e ingiustificato " e ha indicato ulteriori sanzioni contro la Russia.

Il segretario generale della NATO ha detto che l'azione della Russia "una grave violazione del diritto internazionale, e una grave minaccia alla sicurezza euro-atlantica " e ha chiesto di cessare immediatamente la sua azione militare. [5]

Reazione al petrolio

UKOIL supera i 100 dollari al barile per la prima volta da settembre 2014 e USOIL sale al livello più alto da agosto dello stesso anno.

USOIl guadagna più del 5% al momento della scrittura, spingendo verso i 100 dollari, il che può aprire la porta a 104,54 e oltre. Da una prospettiva tecnica, la mossa è sovraestesa, ma qualsiasi approccio tecnico può essere inutile in questo momento, poiché la mossa è interamente guidata dagli sviluppi ucraini.

Si tratta di una situazione in rapido movimento, con un flusso costante di notizie, che richiede cautela poiché l'avversione al rischio domina i mercati e la volatilità è alta.

Guardando al ribasso il primo supporto significativo è fornito dalla EMA200 e da 90.00- 88.00, ma un forte catalizzatore sarà probabilmente necessario per sfidare questo livello.

Nikos Tzabouras

Senior Financial Editorial Writer

Nikos Tzabouras is a graduate of the Department of International & European Economic Studies at the Athens University of Economics and Business. He has a long time presence at FXCM, as he joined the company in 2011. He has served from multiple positions, but specializes in financial market analysis and commentary.

With his educational background in international relations, he emphasizes not only on Technical Analysis but also in Fundamental Analysis and Geopolitics – which have been having increasing impact on financial markets. He has longtime experience in market analysis and as a host of educational trading courses via online and in-person sessions and conferences.

Fonti

1

Consultato il 24 Feb 2022 https://www.politico.eu/article/putin-announces-special-military-operation-in-ukraine/

2

Consultato il 24 Feb 2022 https://www.president.gov.ua/en/news/rosiya-rozpochala-novu-vijskovu-operaciyu-proti-nashoyi-derz-73105

3

Consultato il 24 Feb 2022 https://twitter.com/DmytroKuleba/status/1496711163530424324

5

Consultato il 26 Feb 2024 https://www.nato.int/cps/en/natohq/news_192401.htm

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}
Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.