Gettoni del fornitore di liquidità (LP) – Guida completa

Più persone che mai stanno partecipando al mondo della finanza decentralizzata (DeFi). A differenza della finanza tradizionale, anche gli investitori di tutti i giorni possono svolgere un ruolo importante nello sviluppo del mondo della DeFi alimentato dalla blockchain.

Un modo in cui possono sostenere il mondo della DeFi è fornire liquidità alle borse decentralizzate (DEX). A differenza delle istituzioni finanziarie centralizzate come le banche, che possono creare liquidità piuttosto facilmente, i protocolli DeFi non hanno una terza parte conveniente su cui fare affidamento. Per questo motivo, i protocolli DeFi incentivano quasi universalmente gli investitori disposti a fornire liquidità al mercato.

Questi individui, noti anche come fornitori di liquidità (LP), sono incentivati attraverso i token dei fornitori di liquidità (LP). Vediamo cosa sono esattamente i token LP, perché sono importanti e come si possono usare per guadagnare interessi passivi su crypto.

Perché la liquidità e i fornitori di liquidità sono importanti

La liquidità garantisce che gli operatori possano acquistare o vendere un'attività finanziaria. I mercati con scarsa liquidità sono incredibilmente volatili e rendono difficile per i trader ottenere grandi quantità di un'attività al prezzo scelto.

La maggior parte delle borse centralizzate si affida a terzi, come grandi banche o fondi istituzionali, per fornire liquidità aggiuntiva ai mercati in caso di necessità. Queste parti, note come market maker, creano ordini multipli bid-ask per garantire che ci sia sempre almeno una controparte disponibile per qualsiasi operazione.[1]

Nelle borse decentralizzate (DEX), garantire un'ampia liquidità è una questione cruciale perché non esiste un soggetto centralizzato che possa agire come market maker. Per questo motivo, molti protocolli DeFi offrono generose ricompense a chiunque sia disposto a svolgere il ruolo di fornitore di liquidità. Tra gli altri vantaggi, i token LP sono uno di questi incentivi.[2]

Che cosa sono i gettoni LP?

I token LP sono un tipo speciale di criptovaluta che premia i fornitori di liquidità nelle borse decentralizzate. Questi token LP sono un modo per rappresentare i contributi individuali al pool di liquidità complessivo.[3]

Come funzionano i gettoni LP?

Quando un fornitore di liquidità deposita la propria criptovaluta in un pool su un protocollo DeFi, gli viene assegnata una certa quantità di token LP. Quando un fornitore di liquidità vuole ritirare le criptovalute depositate, i token LP vengono restituiti al protocollo DeFi.[3]

La maggior parte dei pool di liquidità della DeFi consente ai fornitori di liquidità di riscattare i loro contanti in token LP quando vogliono, anche se può esserci una piccola commissione se li riscattano troppo presto.[3]

Cosa determina il valore di un token LP?

Due cose determinano il valore di un token LP: il valore totale di un pool di liquidità e l'offerta circolante di token LP totali. Il valore totale del pool è il valore di mercato combinato di tutti i suoi asset crittografici.[4]

Per quanto riguarda l'offerta, quando nuovi depositi entrano in un pool, vengono creati nuovi token LP. Quando gli investitori ritirano il loro deposito di liquidità, i loro token LP vengono rimossi dalla circolazione.[4]

Ad esempio, se Hank investe 1.000 dollari in un pool di liquidità che vale 10.000 dollari, riceverà il 10% dei token LP di quel pool. Se il valore totale del pool di liquidità precedente aumenta a 15.000 dollari e Hank ha un diritto del 10% sul pool di liquidità, i token LP che ha guadagnato valgono ora 1.500 dollari.

In questo modo, un token LP è simile al possesso di azioni di una società. Solo che in questo caso si possiede una quota della liquidità all'interno di un pool DeFi.[5]

In che modo i token LP sono collegati ai market maker automatizzati?

I token LP sono strettamente correlati al funzionamento dei market maker automatizzati (AMM). Poiché le piattaforme DeFi non dispongono di un intermediario centralizzato, come una grande banca, hanno bisogno di un modo per garantire che acquirenti e venditori si confrontino tra loro.

Nel mondo della DeFi, questo si chiama market maker automatico, un algoritmo pre-programmato che abbina automaticamente acquirenti e venditori. Tuttavia, gli AMM si differenziano per il fatto che consentono ai trader di negoziare direttamente con un pool di asset invece che con altri acquirenti o venditori.[6]

Per questo motivo, è possibile negoziare direttamente con le riserve di un AMM, eliminando la necessità di una coincidenza di domanda reciproca quando si scambiano criptovalute. Il problema, tuttavia, è che le AMM richiedono una liquidità sufficiente per poter operare. È qui che entrano in gioco i fornitori di liquidità (LP) e i token LP.[6]

Questi individui sono incoraggiati a depositare una certa quantità di criptovalute (solitamente Bitcoin o Ethereum) da utilizzare come liquidità all'interno del pool di liquidità di AMM. In cambio, questi fornitori di liquidità guadagnano una piccola percentuale in termini di commissioni di rete per il loro contributo.[6]

Come coltivare i rendimenti con i gettoni LP

Un modo per gli investitori della DeFi di ottenere un reddito passivo è quello di coltivare i rendimenti. Mentre l'yield farming è per lo più associato al deposito di normali criptovalute in un pool di liquidità, gli investitori hanno iniziato a fare yield farming anche utilizzando i token LP.[3]

Normalmente, un fornitore di liquidità punta le proprie criptovalute in un protocollo DeFi e riceve una quantità corrispondente di token LP che possono essere riscattati in criptovalute. Un vantaggio per i fornitori di liquidità è che guadagnano una piccola parte di tutte le commissioni di transazione raccolte dal pool.

Tuttavia, poiché questi token LP possono essere riscattati in criptovalute, possono anche funzionare come una forma di liquidità facilmente convertibile. Per questo motivo, molti protocolli DeFi accettano i token LP come un'altra forma di liquidità in cripto che permette loro di guadagnare commissioni.[3]

Esempio di Yield Farming con i gettoni LP

Per fare un esempio, un investitore può depositare alcuni Bitcoin in un pool di liquidità di proprietà del protocollo DeFi Curve. In cambio, l'investitore riceve una quantità corrispondente di token LP. Mentre guadagnano le commissioni di transazione per aver puntato Bitcoin nel pool di liquidità di Curve, anche altri investitori possono prendere i token LP appena acquisiti e puntarli su Curve. In cambio, ricevono un altro tipo di criptovaluta, chiamata CRV, che può essere acquistata e venduta come qualsiasi altra criptovaluta.[7]

In altre parole, gli investitori in criptovalute possono far fruttare i token LP ricevuti per depositare un'altra criptovaluta. In questo modo gli investitori in criptovalute possono ottenere un reddito passivo maggiore di quello che avrebbero altrimenti, poiché la loro liquidità iniziale lavora essenzialmente a tempo doppio, guadagnando sia le commissioni che i rendimenti di farming.[3]

La maggior parte dei protocolli DeFi e delle grandi borse decentralizzate consentono agli investitori di ottenere i rendimenti dei loro token LP. Tra questi, Curve, Uniswap, Sushiswap, Pancakeswap e altri.

Rischi dello yield farming con i token LP

Come qualsiasi altro investimento, anche quello in criptovalute comporta sempre un certo grado di rischio. Se da un lato lo yield farming con i token LP può aumentare significativamente i rendimenti totali, dall'altro espone gli investitori a un maggior numero di potenziali pericoli.

Perdita impermanente

Come accade quando si diventa fornitori di liquidità, investire in token LP significa rischiare che il valore della criptovaluta scenda nel frattempo. Si tratta della cosiddetta perdita impermanente, che si verifica quando la criptovaluta depositata in un pool di liquidità fluttua di valore rispetto a quando è stata depositata per la prima volta.[8]

In teoria, queste perdite (o guadagni) potrebbero annullarsi da sole, e tecnicamente si realizzano solo quando qualcuno ritira la cripto. Tuttavia, molti fornitori di liquidità hanno assistito alla disintegrazione del valore delle loro criptovalute, sperando che i prezzi risalissero, ma non è stato così. Questo è il caso soprattutto delle altcoin più piccole, molte delle quali sono crollate e non si sono più riprese.

Rischi dei contratti intelligenti

Quando si puntano i token LP per i rendimenti, si ripone fiducia nel protocollo DeFi e negli smart contract sottostanti. In caso di hacking o di violazione della sicurezza, potrebbe perdere tutti i suoi token LP e, di conseguenza, la criptovaluta iniziale che ha messo in un pool di liquidità.[9]

Sebbene gli attacchi alle borse centralizzate siano sempre più rari, le borse decentralizzate più piccole vengono violate ancora oggi. L'8 marzo 2021, il DODO DEX ha subito un hack di smart contract che ha rubato 3,8 milioni di dollari in criptovalute.[10]

I token dei fornitori di liquidità sono un'innovazione cruciale nel più ampio ecosistema della DeFi. Incoraggiano gli investitori a fornire la liquidità tanto necessaria ai pool di scambi decentralizzati, che consente alle AMM di funzionare in primo luogo.

Rappresentano inoltre nuove modalità di sviluppo e di utilizzo delle criptovalute. Invece di essere solo una forma di valuta digitale, come il Bitcoin, i token LP rappresentano la proprietà di un pool di liquidità che guadagna commissioni di transazione, simile al possesso di azioni ordinarie di una banca che paga dividendi. È uno dei tanti modi rivoluzionari in cui la tecnologia blockchain si è evoluta nel corso degli anni.

FXCM Research Team

Il team di ricerca di FXCM è composto da alcuni specialisti di mercato e di prodotto di FXCM.

Gli articoli pubblicati dal Team di Ricerca FXCM hanno generalmente numerosi collaboratori e mirano a fornire contenuti educativi e informativi generali su notizie di mercato e prodotti.

Fonti

1

Consultato il 16 Ago 2022 https://101blockchains.com/automated-market-makers/

2

Consultato il 16 Ago 2022 https://blog.chain.link/defi-2-0/

3

Consultato il 16 Ago 2022 https://coinmarketcap.com/alexandria/glossary/liquidity-provider-tokens-lp-tokens

4

Consultato il 16 Ago 2022 https://dailydefi.org/articles/lp-token-value-calculation/

5

Consultato il 16 Ago 2022 https://beincrypto.com/learn/lp-tokens/

6

Consultato il 16 Ago 2022 https://academy.binance.com/en/articles/what-are-liquidity-pools-in-defi

7

Consultato il 16 Ago 2022 https://curve.readthedocs.io/exchange-lp-tokens.html

8

Consultato il 16 Ago 2022 https://learn.bybit.com/defi/what-is-impermanent-loss/

9

Consultato il 16 Ago 2022 https://www.businessinsider.com/personal-finance/yield-farming

10

Consultato il 07 Feb 2023 https://www.coindesk.com/tech/2021/03/09/dodo-dex-drained-of-38m-in-defi-exploit/

Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}