Come coprire il portafoglio con i CFD

Come coprire il portafoglio con i CFD

In qualità di trader, avrete senza dubbio in mente strategie e preferenze quando costruite un portafoglio d'investimento personale. Può trattarsi di un interesse o di una conoscenza di un settore specifico. Forse avete un portafoglio contenente azioni tradizionali? O forse avete un occhio di riguardo per i mercati con spread e volatilità interessanti? Qualunque sia l'approccio scelto, vale la pena di sapere come coprire il proprio portafoglio per mitigare il rischio e come farlo utilizzando i CFD.

La copertura con i CFD è un approccio affidabile utilizzato da molti trader. Può aiutare a massimizzare la performance corrente di un portafoglio. Allo stesso tempo, può proteggere gli investimenti esistenti e ridurre al minimo i rischi a cui si può andare incontro. La strategia di copertura dei CFD può essere utilizzata in qualsiasi momento. Può essere utilizzata quando si opera su mercati storicamente volatili. Oppure può rivelarsi particolarmente utile in tempi di incertezza. Naturalmente, è necessario sapere come coprire un portafoglio con questo approccio.

Che cos'è la copertura di portafoglio?

Novizio, intermedio o esperto: a prescindere dal vostro livello di esperienza nel trading, in genere non è una buona idea mettere tutte le uova in un solo paniere. Puntare su uno instrument o un mercato specifico può lasciarvi esposti se le cose iniziano a muoversi contro di voi. E questo può lasciare una sola opzione reale per ridurre le perdite: vendere ciò che si possiede per ridurre l'esposizione

In queste situazioni, la copertura del portafoglio può rivelarsi estremamente efficace. L'obiettivo fondamentale è quello di mitigare, ridurre o eliminare i rischi a cui si è esposti. Si tratta di una tecnica che consiste nell'aprire una posizione in uno instrument o in un mercato per compensare qualsiasi movimento di prezzo in un altro in cui si detiene la posizione opposta.

Il trading di CFD è uno dei modi migliori per coprire il proprio portafoglio, perché sono flessibili e richiedono solo un piccolo deposito per essere eseguiti. Se si possiedono azioni di una compagnia aerea, ad esempio, è probabile che si detenga una posizione lunga. Tuttavia, se il prezzo di tali azioni inizia a scendere, è possibile aprire una posizione corta utilizzando i CFD per compensare le perdite subite da tale partecipazione.

I vantaggi della copertura con i CFD

Naturalmente, i CFD non sono l'unico metodo da considerare quando si pensa a come coprire il rischio di cambio (o altro) in un portafoglio. Potreste trovare altre tecniche di copertura più adatte alle vostre esigenze, come le opzioni o i futures. Ma c'è un motivo per cui molti investitori scelgono i CFD come approccio di copertura preferito. Ecco alcuni degli attributi principali della copertura con i CFD.
- I CFD offrono un payoff lineare. Ciò significa che ogni aumento o diminuzione di un'attività sottostante si traduce in un aumento o una diminuzione equivalente del vostro profitto o della vostra perdita.
- I CFD sono strumenti derivati versatili. Indipendentemente dalla situazione del mercato, è possibile assumere una posizione lunga o corta per proteggersi da qualsiasi rischio a cui sono esposti i propri investimenti.
- Essendo un prodotto negoziato con leva, l'importo del capitale da investire in un'operazione è solo una frazione del suo intero valore. Ciò significa anche che è possibile muoversi più rapidamente su più operazioni.
- Utilizzando un broker CFD come FXCM, non mancano i mercati per la vostra strategia di copertura CFD. Scegliete tra forex, indici, materie prime o azioni: è tutto a vostra disposizione
- I profitti ottenuti con la copertura dei CFD sono tassabili, ma non dovrete pagare le tasse su un'operazione coperta perché è stata effettuata a spese di una perdita sull'investimento sottostante. Non dovrete nemmeno pagare le imposte sulle azioni che avreste altrimenti venduto senza copertura

Come coprire un portafoglio utilizzando i CFD

Credete che i CFD possano essere il modo migliore per coprire il vostro portafoglio? Vediamo gli aspetti pratici e come procedere. In linea di massima, è consigliabile assumere una posizione opposta all'esposizione di mercato attuale. Questo può essere fatto in diversi modi, dalla concentrazione su un singolo titolo alla copertura del mercato generale per proteggere un portafoglio diversificato

Assumere una posizione difensiva

L'uso dei CFD è un approccio a breve termine per compensare potenziali perdite su posizioni a lungo termine. In molti casi, questo potrebbe assumere la forma di azioni fisicamente in vostro possesso. La differenza con i CFD, ovviamente, è che non si possiede l'attività sottostante. Una delle ragioni per cui la copertura del portafoglio deve essere presa in considerazione è che i mercati sono spesso volatili. Se si tratta di una società specifica, il valore delle sue azioni può essere influenzato in un modo o nell'altro dai risultati di trading, dalle condizioni di mercato o dagli eventi mondiali

Va da sé che le azioni non sono un'esclusiva di questo comportamento. Anche il Forex e le commodities sono investimenti popolari per i trader, ma non sono privi di rischi intrinseci.

La copertura dei CFD consiste, in un certo senso, nell'assumere una posizione difensiva rispetto alla propria esposizione attuale. Le opportunità di vendita allo scoperto offrono valore e sicurezza quando un mercato è sotto pressione o sta subendo una correzione dei prezzi. Ciò significa anche che le attività sottostanti non devono essere vendute quando il loro valore inizia a scendere. Se si ritiene che si tratti di un evento di breve durata, il trader può assorbire le perdite sulla posizione lunga coprendosi con i CFD.

Come trader, potete cercare di vendere le azioni (o altri beni di proprietà) che stanno scendendo di valore. Ma ciò comporterebbe l'applicazione dell'imposta sulle plusvalenze. Una volta che il loro prezzo torna nella direzione "giusta", dovrete riacquistare l'attività. Con questo approccio, l'imposta di bollo diventa un aspetto importante. Si tratta inoltre di un modo piuttosto costoso di operare sul mercato. I CFD, invece, eliminano le implicazioni di costo di questo approccio, consentendovi di conservare gli asset nella speranza di ottenere guadagni a lungo termine.

Copertura di una singola azione

Una strategia di copertura con CFD può essere utilizzata per proteggere una posizione su una singola azione, non da ultimo nei momenti in cui un particolare titolo o un mercato più ampio inizia a muoversi contro di voi. Non è insolito vedere questo tipo di approccio adottato dai trader, perché i CFD possono replicare le dimensioni della posizione necessaria per compensare il rischio di un calo del prezzo. E questo può essere fatto in modo facile e veloce.

I CFD hanno spesso un prezzo che riflette il mercato attuale, il che significa che è possibile assumere una posizione con un rischio base pari a zero.

Per fare un esempio, forse possedete azioni di Boeing e si prevede un aumento dei prezzi globali del petrolio. I titoli delle compagnie aeree non sono molto ricettivi a questi eventi, quindi si prevede che il valore delle azioni Boeing scenderà. Vendendo un numero di CFD pari al numero di azioni in vostro possesso, coprirete la vostra posizione. E per effettuare l'operazione dovrete pagare solo una frazione del prezzo di mercato.

Dopo questo punto, ci sono tre potenziali risultati:
- Il primo è che il prezzo delle azioni Boeing salga, non che scenda. In tal caso, trarrete profitto dalle azioni che già possedete. Naturalmente, ciò significa che subirete delle perdite sull'operazione con i CFD
- Se il prezzo dell'azione Boeing si comporta come previsto e scende, si subisce una perdita sulle azioni possedute, ma viene compensata chiudendo l'operazione in CFD quando si ritiene che il prezzo non scenderà più
- Se l'impatto sul prezzo delle azioni Boeing è solo nominale, non si guadagna e non si perde nulla

Pair trading

Una strategia di copertura con i CFD che potete scegliere di utilizzare è il concetto di pair trading. Si basa sull'idea che i prezzi delle azioni delle società di un certo settore si muovono probabilmente nella stessa direzione: ad esempio, se una società tecnologica ha un andamento positivo, è probabile che lo facciano anche le altre. Si applica anche alle coppie di valute con caratteristiche simili, come quelle che riguardano il dollaro USA.

Questa strategia, tuttavia, non consiste necessariamente nel proteggere gli investimenti esistenti.

Prendiamo ad esempio il settore tecnologico. Un pair trade consiste nell'andare long sulla società più forte e fare il contrario con quella più debole. Il prezzo della società più forte dovrebbe salire più di quello della più debole e non scendere altrettanto. In ogni caso, uno dei due trade CFD dovrebbe almeno compensare l'altro. Potreste persino guadagnare (o perdere) su entrambe le operazioni allo stesso tempo.

Copertura generale/di mercato

Per i trader con un portafoglio più ampio o diversificato, il modo migliore per coprire un portafoglio utilizzando i CFD potrebbe rivelarsi la copertura generale (o di mercato). Invece di coperture multiple contro determinati titoli, questa tattica di copertura del portafoglio coinvolge CFD su indici - come il DAX o il FTSE 100.

Questa può essere una soluzione potenziale per mitigare il rischio nei momenti in cui le previsioni economiche sono meno promettenti. Un esempio è quello del trader A che possiede azioni per un valore di 200.000 sterline in diverse società quotate nel FTSE 100. Sebbene sia possibile coprire ogni singolo titolo azionario, una strategia più rapida ed efficace è quella di coprire il portafoglio andando short sull'indice stesso.

Il deposito necessario sarà minimo a causa del requisito di margine richiesto per la negoziazione di questo CFD sull'indice. Per proteggere la vostra esposizione complessiva, il deposito non sarà superiore a 5.000 sterline. L'UK100 ha un valore minimo di £0,10p per punto con FXCM. Andando short sull'indice, è possibile compensare un calo del valore della propria partecipazione totale.

È bene notare che sono necessari fondi aggiuntivi in caso di perdite sull'operazione.

Si tratta di una strategia di copertura con CFD che può funzionare anche nella direzione opposta. In particolare, se ci si aspetta un rialzo del mercato, andare long su un CFD index-tracking può portare a un guadagno. Ciò significa che non dovrete pensare a quali CFD azionari (o azioni fisiche) acquistare, o a quali singole attività del vostro portafoglio non riescono a ottenere una performance in linea con il miglioramento del mercato.

Cose da considerare

Per tutti i trader, sapere come coprire il proprio portafoglio può fare la differenza tra guadagni e perdite. Detto questo, nessuna strategia di investimento è mai infallibile. La copertura con i CFD può essere un modo efficace per minimizzare il rischio. Ma non ci sono garanzie. Il trading di CFD di per sé può comportare delle perdite e questo vale anche quando viene utilizzato come tattica di copertura.

Per stabilire se può essere l'approccio giusto per il vostro livello di esposizione, ecco alcuni dei punti principali da considerare quando si utilizza la copertura del portafoglio con i CFD:

  • Come in tutte le forme di trading con i CFD, la leva finanziaria può amplificare le perdite. Sarete completamente esposti al mercato in questione, anche con un deposito iniziale relativamente piccolo. Se non prendete la posizione giusta, potrebbe costarvi più di quanto avete investito inizialmente.
  • Coprire un portafoglio? Quando decidete se è l'approccio giusto da adottare, assicuratevi che qualsiasi copertura sia adeguata alla vostra esposizione attuale. La copertura ideale genera guadagni che compensano le perdite altrove. Se questo non è correttamente allineato, il risultato non sarà questo.
  • È improbabile che sia l'approccio migliore quando il mercato è più stabile. Il potenziale di compensazione della performance di un'altra partecipazione non è così rilevante. In un mercato rialzista, inoltre, è possibile che si debba continuare a pagare i margini senza ottenere alcun guadagno.
  • Ci sono commissioni associate al trading di CFD che dovete considerare quando coprite un portafoglio. Quando si opera con un broker, ci saranno delle commissioni da pagare per l'operazione vera e propria, ad esempio le commissioni. Possono essere previste anche commissioni se si mantiene la posizione in CFD durante la notte.
  • Infine, la copertura del portafoglio non dovrebbe essere utilizzata come tecnica per mantenere la proprietà di azioni che hanno uno scarso potenziale a lungo termine

Volete coprire il vostro portafoglio?

È arrivato il momento di pensare alle opzioni ora che sapete come coprire il vostro portafoglio? Con diversi fattori che continuano a influenzare i mercati globali, è probabile che vogliate assicurarvi che gli investimenti esistenti siano protetti
Per questo motivo, non c'è momento migliore del presente per stabilire una strategia di copertura con i CFD

La nostra piattaforma dinamica vi offre la possibilità di negoziare i movimenti di prezzo di un'ampia gamma di azioni, indici, materie prime e valute. Abbiamo quindi gli strumenti necessari per elaborare la strategia di copertura più adatta a voi e ai vostri investimenti

In alcuni casi, possiamo persino fornire limiti di leva fino a 30:1 quando si apre una posizione.

Siamo in grado di offrire il trading di CFD con commissioni ridotte e accesso ai mercati 24/5. Non c'è bisogno di aspettare se il mercato sottostante è chiuso, perché c'è sempre un'opzione aperta. È possibile attivare la copertura effettuando il login e scegliendo "Funzionalità di copertura" dalle impostazioni del conto

Non sei ancora iscritto? ora e copri il tuo portafoglio con il trading di CFD. La nostra piattaforma ha tutto ciò che serve per avere successo con la vostra strategia di copertura con i CFD

FXCM Research Team

Il team di ricerca di FXCM è composto da alcuni specialisti di mercato e di prodotto di FXCM.

Gli articoli pubblicati dal Team di Ricerca FXCM hanno generalmente numerosi collaboratori e mirano a fornire contenuti educativi e informativi generali su notizie di mercato e prodotti.

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}
Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.