GER30 sostenuto dopo i guadagni della scorsa settimana, si dirige verso un maggio proficuo

Analisi GER30

L'indice tedesco viene da una settimana forte, durante la quale abbiamo assistito a un rimbalzo del sentiment e a un rally di sollievo dei principali mercati azionari, che ora si avviano verso la conclusione di un mese proficuo

Oggi rimane in prima linea e punta all'area chiave di 16.740-16.821, definita dall'EMA a 200 giorni e dal 61,8% di Fibonacci del ribasso del 2022. GER30 ha già compiuto progressi significativi da quei minimi e le chiusure giornaliere al di sopra dei suddetti livelli potrebbero consentirgli di estendere il recupero verso il 76,4% (15.387), anche se potrebbe non essere ancora pronto per una tale spinta.

L'indice tedesco ha reagito bene al recente commento da falco della signora Lagarde, che ha auspicato un rialzo dei tassi d'interesse a luglio [1], ma la stretta monetaria della Banca Centrale Europea (BCE) potrebbe creare delle difficoltà.

Inoltre, vi sono ancora diversi fattori di rischio che potrebbero pesare sul sentiment e contenerne lo slancio verso l'alto, mentre il Relative Strength Index (RSI) è a livelli di ipercomprato. Tali condizioni hanno portato di recente a bruschi pullback e i flussi di fine mese potrebbero potenzialmente giocare a suo sfavore, visto il rialzo di oltre il 4% registrato questo mese, al momento della scrittura.

Per questo motivo, potremmo assistere a un ritorno della pressione verso la nuvola Ichimoku giornaliera, ma sarebbe necessaria una rottura al di sotto del bordo inferiore e dell'EMA200 (14,080-20) per arrestare lo slancio e aprire la porta a una maggiore ritirata che potrebbe minacciare la trendline ascendente dai minimi di quest'anno.

Il calendario economico di oggi include l'inflazione CPI dalla Germania, mentre gli indicatori di sentimento/di fiducia dell'Eurozona sono previsti a breve. Inoltre, i leader dell'UE si incontreranno oggi e domani per discutere, tra le altre cose, di un embargo sul petrolio russo.

Nikos Tzabouras

Senior Financial Editorial Writer

Nikos Tzabouras is a graduate of the Department of International & European Economic Studies at the Athens University of Economics and Business. He has a long time presence at FXCM, as he joined the company in 2011. He has served from multiple positions, but specializes in financial market analysis and commentary.

With his educational background in international relations, he emphasizes not only on Technical Analysis but also in Fundamental Analysis and Geopolitics – which have been having increasing impact on financial markets. He has longtime experience in market analysis and as a host of educational trading courses via online and in-person sessions and conferences.

Fonti

1

Consultato il 05 Dic 2023 https://www.ecb.europa.eu/press/blog/date/2022/html/ecb.blog220523~1f44a9e916.en.html

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}
Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.