GBPUSD sotto pressione dopo i dati sull’inflazione


La stampa dell'IPC del Regno Unito è risultata leggermente inferiore alle previsioni, 9% a/a contro il 9,1% a/a, ma significativamente superiore al precedente dato del 7% a/a. Si tratta della variazione più rapida dal 1982. Anche depurando le voci volatili, il tasso core è del 6,2%, superiore al precedente 5,7%. Gli aumenti significativi sia del dato principale che di quello di fondo sono preoccupanti. La BoE prevede un'inflazione al 10% verso la fine dell'anno, accompagnata da un notevole rallentamento della crescita economica.
Stranamente, dopo la pubblicazione dell'inflazione, la coppia GBPUSD oraria, sulla destra, si è ribaltata. Gli indicatori trend-following e lo stocastico si sono incrociati in modo ribassista (ellissi rosse).

Questo potrebbe rivelarsi significativo, dato che il rimbalzo del grafico giornaliero ha cancellato la lettura di ipervenduto dell'RSI (rettangolo verde a sinistra). Potrebbe quindi trattarsi del rally nel trend discendente a cui puntano gli short, utilizzando il comunicato sull'inflazione come catalizzatore. Data la differenza significativa tra l'inflazione headline e quella core, la BoE afferma che "la Banca d'Inghilterra non può fare nulla per quanto riguarda i problemi di approvvigionamento globale o i prezzi dell'energia che attualmente spingono al rialzo l'inflazione" (https://www.bankofengland.co.uk/monetary-policy-report/2022/may-2022)

La BoE riconosce che un rialzo dei tassi da parte sua danneggerà ancora di più il rallentamento dell'economia. Pertanto, qualsiasi azione della BoE è improntata al dovish. Terremo d'occhio lo stocastico orario. Se scende al di sotto di 20 (freccia blu) e mantiene questa posizione, è probabile che si crei uno slancio ribassista che metterà sotto pressione il cable

Russell Shor

Senior Market Specialist

Russell Shor joined FXCM in October 2017 as a Senior Market Specialist. He is a certified FMVA® and has an Honours Degree in Economics from the University of South Africa. Russell is a full member of the Society of Technical Analysts in the United Kingdom. With over 20 years of financial markets experience, his analysis is of a high standard and quality.

Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}