GBP/USD sale ai massimi di 3 mesi dopo i verbali della Fed, testando i livelli tecnici chiave

Analisi GBP/USD

I verbali di mercoledì dell'ultima riunione politica della Fed hanno mostrato che "una sostanziale maggioranza dei partecipanti " ritiene che una moderazione nel ritmo dei rialzi dei tassi "sarebbe probabilmente presto appropriata ", in quanto la politica monetaria si avvicina a un livello sufficientemente restrittivo. [1]

D'altro canto, i policy maker ritengono che il ritmo degli aumenti sia diventato meno importante rispetto al livello finale dei tassi, che è "un po' più alto " di quanto previsto in precedenza.

I mercati hanno previsto un percorso di inasprimento più lento da parte della banca centrale statunitense e i conti di ieri hanno confermato questa opinione, facendo scendere il dollaro USA. Tuttavia, i funzionari si aspettano ancora un maggiore inasprimento e un tasso terminale più alto di quanto previsto in precedenza.

La sterlina britannica è riuscita a recuperare in modo impressionante dai minimi storici di settembre, grazie al più grande aumento dei tassi in trentatré anni da parte della Banca d'Inghilterra all'inizio del mese. Tuttavia, la Banca d'Inghilterra si è opposta alle aspettative del mercato sul tasso terminale e prevede una recessione prolungata, che potrebbe limitare la sua capacità di continuare a inasprire le misure. [2]

Il calendario economico è piuttosto scarno, ma oggi ci aspettiamo i discorsi di alcuni responsabili politici della BoE. Occorre cautela per quanto riguarda le condizioni di volatilità/liquidità, poiché i mercati statunitensi saranno chiusi oggi per la festività del Ringraziamento e chiuderanno anticipatamente venerdì.

La coppia GBP/USD sta vivendo la sua terza settimana consecutiva di profitto e il miglior mese in più di due anni, coprendo circa la metà del suo picco massimo/minimo del 2022. Con l'aiuto dei verbali della Fed, oggi stabilisce nuovi massimi di tre mesi, testando la chiave 200Days EMA. Questo porta 1,2294 sotto i riflettori, ma potrebbe essere necessario un pullback per eliminarlo e avere la possibilità di guardare verso 1,2667.

D'altra parte, l'indice di forza relativa rivela le condizioni di maggior ipercomprato da oltre un anno. Ciò renderebbe ragionevole un movimento verso il basso, ma sarebbe necessario un forte catalizzatore per una chiusura giornaliera al di sotto dell'area di supporto chiave di 1,1652-1,1550. Questa include il 38,2% di Fibonacci, l'EMA200 e la trendline ascendente che forma i minimi storici.

Nikos Tzabouras

Senior Market Specialist

Nikos Tzabouras is a graduate of the Department of International & European Economic Studies at the Athens University of Economics and Business. He has a long time presence at FXCM, as he joined the company in 2011. He has served from multiple positions, but specializes in financial market analysis and commentary.

With his educational background in international relations, he emphasizes not only on Technical Analysis but also in Fundamental Analysis and Geopolitics – which have been having increasing impact on financial markets. He has longtime experience in market analysis and as a host of educational trading courses via online and in-person sessions and conferences.

Fonti

1

Consultato il 24 Nov 2022 https://www.federalreserve.gov/monetarypolicy/fomcminutes20221102.htm

2

Consultato il 28 Gen 2023 https://www.bankofengland.co.uk/monetary-policy-report/2022/november-2022

Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}