La misura dell’inflazione preferita dalla Fed mostra segni di moderazione

Il parametro preferito dalla Fed per misurare l'inflazione, il PCE core, è risultato inferiore alle attese, con un valore del 5% a/a e dello 0,2% a/a. Il mese scorso i numeri erano del 5,2% a/a e dello 0,5% a/a. Segue un calo del [tasso reale a 10 anni dopo l'intervento del presidente della Fed Powell alla Brookings Institution] (https://www.fxcm.com/markets/insights/real-rate-gaps-down-following-powell-brookings-delivery/)

Il mercato prevede che l'attuale ciclo di rialzi stia raggiungendo il suo picco, con un sentimento di rischio prevalente dall'inizio di ottobre. Ciò non sorprende, data la natura lungimirante dei mercati.

Tuttavia, i dati devono avere una tendenza al ribasso. A questo proposito, teniamo d'occhio l'IPC mediano, che potrebbe essere in fase di roll over, ma sono necessari altri dati. La Fed teme che l'inflazione si stia radicando e cerca disperatamente di ridurla. Eventuali delusioni su questo fronte faranno ruotare i capitali verso il dollaro in una fuga verso la sicurezza.

Russell Shor

Senior Market Specialist

Russell Shor joined FXCM in October 2017 as a Senior Market Specialist. He is a certified FMVA® and has an Honours Degree in Economics from the University of South Africa. Russell is a full member of the Society of Technical Analysts in the United Kingdom. With over 20 years of financial markets experience, his analysis is of a high standard and quality.

Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}