EUR/USD sostenuta dopo l’impennata di mercoledì, mentre i mercati valutano il commento della Fed post-CPI

Inflazione USA più morbida

I dati di ieri hanno mostrato che l'inflazione complessiva dell'IPC è scesa a luglio a +8,5% su base annua, dal 9,1% del mese precedente. Su base mensile, l'inflazione è stata pari a zero, in calo rispetto al +1,3% precedente. L'IPC core è stato più persistente, rimanendo al 5,9% su base annua.

La pubblicazione è avvenuta sulla scia del rapporto sui posti di lavoro di venerdì, che ha rivelato che il tasso di disoccupazione è sceso al 3,5% e a livelli pre-pandemici, dando credito alla forte economia e all'assenza di recessione della Federal Reserve.

Il Presidente degli Stati Uniti Biden ha preso nota di questi due dati ieri, affermando che sottolineano "il tipo di economia che stiamo costruendo ".

I funzionari della Fed mantengono la rotta

Gli impressionanti numeri sull'occupazione danno respiro alla Fed per un'ulteriore stretta aggressiva, ma nonostante la posizione di sfida contro le prospettive di recessione, il mese scorso il presidente Powell aveva ammesso che la strada per un atterraggio morbido si è "chiaramente ristretta ".

Il raffreddamento dell'inflazione di ieri è probabilmente un primo segnale che le azioni della banca centrale iniziano a dare i loro frutti, ma probabilmente hanno un impatto limitato sul percorso monetario. Un'inflazione debole non è sufficiente e i policy maker dovranno vedere altri numeri di questo tipo per fare marcia indietro rispetto alla stretta monetaria. Inoltre, la prossima riunione è ancora lontana un mese e dovranno valutare i nuovi dati sull'inflazione e sull'occupazione che usciranno per allora.

A questo proposito, il presidente della Fed di San Francisco (non votante) ha dichiarato al Financial Times, dopo la pubblicazione dell'IPC, che è troppo presto per "dichiarare vittoria " nella lotta all'inflazione [2]. Neil Kashkari, un importante falco e non votante, che però voterà l'anno prossimo, ha espresso un parere simile.

Il presidente della Fed di Minneapolis ha osservato che i responsabili delle politiche sono "molto, molto lontani dal dichiarare vittoria " sull'inflazione e i dati dell'IPC non cambiano le sue raccomandazioni aggressive per i tassi di interesse al 3,9% entro la fine di quest'anno e al 4,4% entro la fine del 2023%.[ fn ref="3"]

Analisi EUR/USD

La coppia si è rafforzata dopo i dati sull'inflazione più morbidi, in quanto i mercati hanno rivalutato le loro aspettative sulla prossima mossa della Fed, sul versante dovish. Lo strumento Fed Watch del CME prevede una mossa più contenuta di 50 punti base come il risultato più probabile, con quasi il 60% di probabilità, al momento della scrittura. [4]

La coppia EUR/USD non è riuscita a terminare la giornata di mercoledì al di sopra della soglia critica del 23,6% di Fibonacci del ribasso High/Low del 2022, ma è riuscita a chiudere al di sopra dell'EMA200 e rimane supportata oggi. Questo le dà la possibilità di provare a superare la linea di tendenza discendente dai massimi di quest'anno (a circa 1,0390) e di guardare verso il 38,2% di Fibonacci (1,0540), ma siamo ancora un po' cauti.

Nonostante il raffreddamento delle aspettative del mercato, i funzionari della Fed si sono rifiutati di dichiarare vittoria sull'inflazione e la tendenza al ribasso più ampia è ancora intatta. Il rischio di pressione verso (1,0122) non è ancora scomparso, ma un altro test della parità sembra una possibilità remota in questa fase.

Nikos Tzabouras

Senior Market Specialist

Nikos Tzabouras is a graduate of the Department of International & European Economic Studies at the Athens University of Economics and Business. He has a long time presence at FXCM, as he joined the company in 2011. He has served from multiple positions, but specializes in financial market analysis and commentary.

With his educational background in international relations, he emphasizes not only on Technical Analysis but also in Fundamental Analysis and Geopolitics – which have been having increasing impact on financial markets. He has longtime experience in market analysis and as a host of educational trading courses via online and in-person sessions and conferences.

Fonti

2

Consultato il 11 Ago 2022 https://www.federalreserve.gov/monetarypolicy/fomcpresconf20220727.htm

4

Consultato il 01 Ott 2022 https://www.minneapolisfed.org/events/2022/neel-kashkari-at-aspen-economic-strategy-groups-2022-annual-meeting

Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}