EUR/USD sostenuta dopo il calo di lunedì ai minimi di quasi 2 anni

Russia-Ucraina Negazioni

Il conflitto militare tra Russia e Ucraina è entrato nel tredicesimo giorno, mentre il terzo round di negoziati tra i due paesi non ha prodotto alcuna svolta importante

Il consigliere presidenziale ucraino Mykhailo Podoliak ha detto che "Non ci sono ancora risultati che migliorino significativamente la situazione " [1], mentre il presidente Zelenskyy ha accennato a un nuovo round di discussioni, notando che "Quindi parleremo. Insisteremo sui negoziati finché non troveremo un modo per dire al nostro popolo: è così che arriveremo alla pace " [2].

Fornitura di energia russa

Dopo una serie di sanzioni contro la Russia, i paesi occidentali stanno discutendo la possibilità di porre un embargo sulle importazioni di energia dalla Russia.

Il Segretario di Stato americano Blinken ha aperto la porta a questo, con una serie di apparizioni sui media domenica. Parlando alla CNN domenica, ha commentato che "Siamo ora in discussioni molto attive con i nostri partner europei sul divieto di importazione di petrolio russo nei nostri paesi ". [3]

La presidente della Camera degli Stati Uniti, la sig.ra Pelosi, ha annunciato che i legislatori stanno già esplorando una legislazione che "vieterebbe l'importazione di petrolio russo e di prodotti energetici negli Stati Uniti " [4], mentre il segretario stampa della Casa Bianca, la sig.ra Psaki, ha commentato che "nessuna decisione è stata presa a questo punto dal presidente " sull'argomento .

Questo è un argomento più difficile per l'Europa, che dipende dalle importazioni di petrolio e gas dalla Russia, con il Cancelliere tedesco Olaf Scholz che ha spinto contro le sanzioni energetiche, poiché la fornitura non può essere assicurata in altro modo a questo punto, come riportato da Politico ieri [6]

Il vice primo ministro russo Alexander Novak ha avvertito lunedì che il suo paese ha tutto il diritto di imporre un embargo sul gas pompato attraverso il gasdotto Nord Stream 1, dopo il divieto della Germania sul Nord Stream 2, come riportato da Interfax. [7]

Banca Centrale Europea (BCE)

La Banca Centrale Europea si riunisce giovedì per consegnare la sua decisione di politica monetaria, avendo già annunciato un piano di riduzione dei suoi acquisti di asset, a partire da aprile. Un rialzo dei tassi da parte della BCE è ancora lontano, ma la presidente Lagarde non aveva escluso un rialzo nel 2022 durante la sua conferenza stampa di febbraio, che è stata accolta come una mossa da falco. [8]

Tuttavia, la guerra in Ucraina crea prospettive di un rallentamento dell'attività economica, che insieme all'inflazione persistentemente alta, ha iniziato a creare timori di stagflazione. Questo ha gettato una palla curva sulle prospettive di inasprimento della BCE, quindi seguiremo da vicino la conferenza stampa post-decisione della signora Lagarde.

I dati preliminari dell'Eurozona per febbraio hanno mostrato un aumento dell'IPC al 5,8% su base annua, dal 5,1% finale su base annua di gennaio. I dati appena rilasciati hanno mostrato un prodotto interno lordo (PIL) finale al 4,6% su base annua nel quarto trimestre.

EUR/USD

La valuta comune ha reagito male alla notizia della guerra in Ucraina e alle sanzioni occidentali contro la Russia, venendo dalla sua peggiore settimana contro il biglietto verde dall'inizio della pandemia, mentre quella attuale è la quinta negativa di fila.

Lunedì è sceso a nuovi minimi di quasi due anni (1,0339) e nonostante la reazione di oggi, è vulnerabile a nuovi minimi, anche se potrebbe essere presto per un test 1,0635.

Da una prospettiva tecnica, la mossa è sovraestesa e la coppia trova supporto oggi, che potrebbe darle la possibilità di spingere più in alto, ma sarà necessario un forte catalizzatore per andare oltre 1.1000

La cautela è necessaria perché la volatilità rimane alta e i mercati reagiscono alle notizie su Russia e Ucraina prima della decisione della BCE di giovedì, che potrebbe determinare la traiettoria della coppia.

Nikos Tzabouras

Senior Financial Editorial Writer

Nikos Tzabouras is a graduate of the Department of International & European Economic Studies at the Athens University of Economics and Business. He has a long time presence at FXCM, as he joined the company in 2011. He has served from multiple positions, but specializes in financial market analysis and commentary.

With his educational background in international relations, he emphasizes not only on Technical Analysis but also in Fundamental Analysis and Geopolitics – which have been having increasing impact on financial markets. He has longtime experience in market analysis and as a host of educational trading courses via online and in-person sessions and conferences.

Fonti

1

Consultato il 08 Mar 2022 https://www.president.gov.ua/en/news/ukrayinska-ta-rosijska-delegaciyi-utochnili-detali-roboti-gu-73413

2

Consultato il 08 Mar 2022 https://www.president.gov.ua/en/news/kozhen-den-sprotivu-stvoryuye-dlya-ukrayini-krashi-umovi-na-73417

3

Consultato il 08 Mar 2022 https://www.state.gov/secretary-antony-j-blinken-on-nbc-meet-the-press-with-chuck-todd/

4

Consultato il 08 Mar 2022 https://www.speaker.gov/newsroom/3622

6

Consultato il 08 Mar 2022 https://www.politico.eu/article/germany-rejects-calls-for-banning-russian-oil-and-gas/

7

Consultato il 08 Mar 2022 https://interfax.com/newsroom/top-stories/75898/

8

Consultato il 25 Feb 2024 https://www.ecb.europa.eu/press/pressconf/2022/html/ecb.is220203~ca7001dec0.en.html

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}
Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.