EUR/USD si aggira intorno alla parità in vista della decisione sui tassi della Fed

BCE hawkish

All'inizio del mese la Banca centrale europea (BCE) ha effettuato un aumento dei tassi di 75 punti base** di dimensioni storiche [1], portando il tasso di deposito allo 0,75%, il livello più alto in oltre 10 anni

Secondo i responsabili politici, la decisione "anticipa " la transizione dai tassi altamente accomodanti e "garantirà il tempestivo ritorno " dell'inflazione all'obiettivo di medio termine del 2%. L'inflazione complessiva dell'IPC ha raggiunto un nuovo record del 9,1% su base annua nell'Eurozona in agosto.

La mossa è stata accompagnata da una dichiarazione di politica monetaria, in quanto i funzionari hanno osservato che "nelle prossime riunioni ci aspettiamo di aumentare ulteriormente i tassi di interesse ", il che ha aiutato l'euro ad allontanarsi dalla parità rispetto al biglietto verde.

Inflazione USA calda

I Paesi europei non sono gli unici ad essere afflitti dall'alto costo della vita e la BCE non è l'unica banca centrale che agisce sulla base dell'alta inflazione. La Federal Reserve degli Stati Uniti ha intrapreso un percorso aggressivo di inasprimento e i suoi membri hanno ripetutamente affermato che la priorità assoluta è il raggiungimento dell'inflazione, allontanando i timori di recessione dopo due trimestri consecutivi di contrazione del PIL.

L'indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti si è moderato all'8,3% annuo in agosto, ma la lettura core, che esclude i prezzi dell'energia e dei generi alimentari, è balzata del 6,3% annuo al livello più alto da marzo. Questo dato ha infranto le speranze di un picco dell'inflazione e ha rafforzato le aspettative sul percorso dei tassi della Fed, facendo salire il dollaro USA e scendere Wall Street.

Tempo di decisioni della Fed

Nelle ultime due riunioni, la banca centrale ha aumentato i tassi di 75 punti base e ha tenuto ampiamente aperta la porta a una mossa simile in occasione della decisione di questa settimana #, attesa per mercoledì 21. Il rapporto CPI della scorsa settimana ha messo in gioco una mossa ancora più ampia, di un intero punto percentuale. Tuttavia, un aumento di 75 punti base ha la probabilità più alta (84%), secondo lo strumento FedWatch del CME al momento della scrittura. [2].

Inoltre, i mercati vedono ora i tassi di interesse al 4,50% entro la fine dell'anno e al 4,75% nel 2023. Le proiezioni della Fed di giugno stimavano il tasso mediano al 3,4% entro la fine del 2022 e al 3,8% entro la fine dell'anno successivo [3], che all'epoca sembrava ragionevole, ma è ben lontano dalla situazione attuale dei mercati.

Attendiamo quindi con ansia l'aggiornamento delle Staff Economic Projections (SEP) di mercoledì per avere maggiori informazioni su dove i funzionari della banca vedono i tassi nel breve e medio termine.

Come sempre, il linguaggio della dichiarazione di politica economica e la conferenza stampa del presidente Powell saranno tenuti sotto stretta osservazione. La banca centrale ha recentemente abbandonato la forward guidance e si è orientata verso un approccio basato sulle singole riunioni, ma noi continueremo a osservare i suggerimenti sul prossimo passo

Inoltre, sarà interessante vedere se si parlerà di un "atterraggio morbido", un riferimento che è stato curiosamente assente nelle ultime dichiarazioni di Powell.

Analisi EUR/USD

La coppia si è rafforzata all'indomani della decisione della BCE, ma il recente rapporto sull'IPC degli Stati Uniti l'ha fatta scendere. La coppia EUR/USD si aggira intorno alla parità all'inizio della settimana, in attesa della decisione della Fed per la prossima tappa. La cautela è d'obbligo, poiché questo evento può innescare la volatilità e produrre movimenti fuori misura.

La valuta comune ha respinto il 38,2% di Fibonacci del ribasso tra i massimi di maggio e i minimi di settembre e la trendline discendente dai minimi del 2022, con il rischio di nuovi minimi ventennali sotto 0,9858. D'altro canto, EUR/USD mostra una certa resistenza intorno alla parità e potrebbe avere l'opportunità di spingersi verso 1,2168, ma è necessario un catalizzatore per tali movimenti.

Nikos Tzabouras

Senior Market Specialist

Nikos Tzabouras is a graduate of the Department of International & European Economic Studies at the Athens University of Economics and Business. He has a long time presence at FXCM, as he joined the company in 2011. He has served from multiple positions, but specializes in financial market analysis and commentary.

With his educational background in international relations, he emphasizes not only on Technical Analysis but also in Fundamental Analysis and Geopolitics – which have been having increasing impact on financial markets. He has longtime experience in market analysis and as a host of educational trading courses via online and in-person sessions and conferences.

Fonti

1

Consultato il 20 Set 2022 https://www.ecb.europa.eu/press/pr/date/2022/html/ecb.mp220908~c1b6839378.en.html

2

Consultato il 20 Set 2022 https://www.cmegroup.com/trading/interest-rates/countdown-to-fomc.html#

3

Consultato il 02 Ott 2022 https://www.federalreserve.gov/monetarypolicy/files/fomcprojtabl20220615.pdf

Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}