EUR/USD cauto mentre i mercati valutano i commenti di Powell e l’inflazione dell’Eurozona

Analisi EUR/USD

Nella conferenza stampa dopo il più grande rialzo della Fed in 22 anni all'inizio del mese, Powell era apparso piuttosto conservatore sul percorso di inasprimento, avendo essenzialmente tolto dal tavolo gli aumenti di 75 punti base. [1]

Intervenendo al Future of Everything Festival del Wall Street Journal martedì scorso, Powell ha ribadito la linea di rigore della banca affermando che i funzionari devono vedere "prove chiare e convincenti che le pressioni inflazionistiche stanno diminuendo e l'inflazione sta scendendo " e, in caso contrario, dovranno prendere in considerazione "movimenti più aggressivi ". Ha aggiunto che nel perseguire questo compito, i funzionari "non esiteranno affatto" ad andare oltre "i livelli di neutralità ampiamente intesi ".[2]

La Banca Centrale Europea è molto indietro rispetto alla sua controparte statunitense, ma si sta muovendo verso una posizione più falco, poiché anch'essa è afflitta da un'inflazione elevata, che tuttavia si è stabilizzata in aprile, come mostrano i dati odierni. L'indice finale dei prezzi al consumo dell'Eurozona ha registrato un +7,4% su base annua, inferiore al dato preliminare e uguale alla lettura finale di marzo.

La coppia EUR/USD viene da tre giorni di recupero dopo il minimo di oltre 5 anni di venerdì (1,3048), grazie al miglioramento del sentiment, e ha recuperato l'1,0500 della nostra ultima analisi, mettendo nel mirino la chiave EMA200 (1,0670). Tuttavia, probabilmente avrà bisogno di un catalizzatore per chiudere al di sotto di questo livello, che metterebbe in pausa la tendenza al ribasso e potrebbe aprire la porta a un recupero più ampio verso la trendline ascendente dai massimi del 2022 (a 1,0860-80 circa).

La coppia oggi è morbida mentre i mercati digeriscono i suddetti sviluppi e sebbene il rischio di una violazione di 1,0339 si attenui, data la recente avanzata, è tutt'altro che annullato. Le prospettive tecniche non sono cambiate e la tendenza a medio termine rimane al ribasso.

Nikos Tzabouras

Senior Market Specialist

Nikos Tzabouras is a graduate of the Department of International & European Economic Studies at the Athens University of Economics and Business. He has a long time presence at FXCM, as he joined the company in 2011. He has served from multiple positions, but specializes in financial market analysis and commentary.

With his educational background in international relations, he emphasizes not only on Technical Analysis but also in Fundamental Analysis and Geopolitics – which have been having increasing impact on financial markets. He has longtime experience in market analysis and as a host of educational trading courses via online and in-person sessions and conferences.

Fonti

1

Consultato il 18 Mag 2022 https://www.federalreserve.gov/monetarypolicy/fomcpresconf20220504.htm

2

Consultato il 02 Lug 2022 https://www.youtube.com/watch

Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}