EUR/USD cauto dopo il rialzo di mercoledì alimentato dalla Fed, in vista dei NFP statunitensi

Fed Rate Hike

La Federal Reserve degli Stati Uniti ha consegnato il suo più grande aumento dei tassi in più di vent'anni mercoledì, aumentando di 25 punti base, allo 0,75%-1,00%. Inoltre, la banca ha annunciato un piano per ridurre il suo bilancio di quasi 9.000 miliardi di dollari, a partire da giugno. [1]

La banca ha intrapreso un percorso di stretta monetaria aggressiva, al fine di combattere l'aumento dell'inflazione, che ieri ha caratterizzato come "elevata ", mentre Chiar Powell ha detto che "l'inflazione è troppo alta " nella sua dichiarazione di apertura. [2]

Nonostante il duro discorso sull'inflazione, il signor Powell è stato conservatore per quanto riguarda gli adeguamenti futuri e essenzialmente ha escluso maggiori aumenti di 75 punti base nei tassi di interesse. Ha detto che tali aumenti non sono "qualcosa che il Comitato sta attivamente considerando ", avendo prima menzionato che "c'è un ampio senso nel Comitato che ulteriori aumenti di 50 punti base dovrebbero essere sul tavolo nel prossimo paio di incontri ".

ECB Hawkish Shift

La Banca Centrale Europea (BCE) è molto indietro rispetto alla sua controparte statunitense nel percorso di inasprimento della politica monetaria, ma si sta gradualmente spostando verso una posizione più hawkish. Si aspetta di concludere il programma di acquisto di asset (APP) nel terzo trimestre e di aumentare i tassi in seguito, mentre ci sono stati alcuni commenti che lasciano la porta aperta per un aumento dei tassi di interesse già a luglio.

Il vicepresidente de Guindos aveva detto che l'APP dovrebbe terminare a luglio e non ha escluso un rialzo dei tassi nello stesso mese, quando gli è stato chiesto in un'intervista con Bloomberg un paio di settimane fa [3]. Tuttavia, in un'intervista più recente con El Coreo, ha fatto marcia indietro, dicendo che "luglio è possibile, ma questo non significa che sia probabile ". [4]

Anche l'Eurozona è turbata dai prezzi alti, ma i funzionari hanno un lavoro più difficile, poiché l'economia europea è più esposta alle implicazioni della guerra in Ucraina e più dipendente dalle importazioni di energia russa. Ieri, la Commissione europea ha fatto un altro passo verso l'indipendenza dai combustibili fossili, proponendo un divieto graduale del petrolio russo. [5]

Analisi EUR/USD

La coppia ha reagito più in alto alla decisione della Fed, poiché il commento dovish di Powell sulle future mosse dei tassi ha pesato sul dollaro statunitense. Sopra la EMA100 (linea nera), la valuta comune ha la possibilità di fare un altro tentativo a 1,6484 e al 38,2% di Fibonacci dell'ultima gamba in basso, ma siamo cauti riguardo a un rimbalzo più ampio verso e oltre 1,0727.

Tuttavia, la banca centrale statunitense ha ribadito il suo impegno a ridurre l'inflazione con un piano di irrigidimento anticipato e questa realtà risuona oggi, mentre EUR/USD si trova in difficoltà. Avendo respinto il 38,2% di Fibonacci, è ancora vulnerabile a una nuova pressione verso i minimi di cinque anni della scorsa settimana (1,0470), anche se 1,0339-3 è distante in questa fase.

La cautela è necessaria, poiché gli NFP statunitensi sono attesi per venerdì, mentre dal calendario economico di oggi, spiccano gli US Jobless Claims.

Nikos Tzabouras

Senior Market Specialist

Nikos Tzabouras is a graduate of the Department of International & European Economic Studies at the Athens University of Economics and Business. He has a long time presence at FXCM, as he joined the company in 2011. He has served from multiple positions, but specializes in financial market analysis and commentary.

With his educational background in international relations, he emphasizes not only on Technical Analysis but also in Fundamental Analysis and Geopolitics – which have been having increasing impact on financial markets. He has longtime experience in market analysis and as a host of educational trading courses via online and in-person sessions and conferences.

Fonti

1

Consultato il 05 Mag 2022 https://www.federalreserve.gov/newsevents/pressreleases/monetary20220504a.htm

2

Consultato il 05 Mag 2022 https://www.youtube.com/watch

3

Consultato il 05 Mag 2022 https://www.ecb.europa.eu/press/inter/date/2022/html/ecb.in220421~8f5354b0fb.en.html

4

Consultato il 05 Mag 2022 https://www.ecb.europa.eu/press/inter/date/2022/html/ecb.in220501~ab2e82acc8.en.html

5

Consultato il 07 Ago 2022 https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/en/speech_22_2785

Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}