Bollettino giornaliero dei mercati – 3 marzo 2022

Sviluppi del mercato

I mercati continuano a monitorare la guerra Russia-Ucraina e le prospettive di un potenziale secondo round di negoziati tra le due parti, mentre il prezzo del petrolio continua a salire.

Il conflitto militare in Ucraina è entrato nella sua seconda settimana e l'offensiva della Russia sembra essersi intensificata negli ultimi giorni, mentre l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha denunciato l'invasione della Russia. La sua risoluzione chiede che la Russia "ritiri immediatamente, completamente e incondizionatamente tutte le sue forze militari dal territorio dell'Ucraina entro i suoi confini internazionalmente riconosciuti" [1]

La Casa Bianca ha attenuato la retorica precedente di potenziali sanzioni sul petrolio russo, come il vice segretario stampa principale Karine Jean-Pierre, ha detto ieri ai giornalisti che l'amministrazione non ha "un interesse strategico nel ridurre la fornitura globale di energia ".

Fitch ha declassato il rating del credito sovrano della Russia a "B", da "BBB", in seguito alle severe sanzioni dei paesi occidentali. [3]

L'OPEC e gli alleati, in particolare la Russia, hanno deciso di aumentare la produzione mensile di petrolio di altri 400.000 barili/giorno in aprile, come stanno facendo da alcuni mesi. La dichiarazione ha detto che l'attuale volatilità "non è causata da cambiamenti nei fondamentali del mercato ma dagli attuali sviluppi geopolitici ", senza menzione specifica alla guerra in Ucraina. [4]

Il presidente della Fed Powell ha detto che è "incline a proporre a sostegno di un aumento del tasso di 25 punti base " a marzo, ma non ha escluso un aumento più grande in quella riunione o in una prossima, durante la sua testimonianza di ieri al Congresso. [5]

La Banca del Canada ha aumentato i tassi di interesse per la prima volta dal 2018 mercoledì, portandoli allo 0,5%, dallo 0,25%. Il Consiglio direttivo si aspetta che il tasso dovrà aumentare ancora. [6]

I principali mercati azionari dell'Asia-Pacifico erano per lo più in rialzo e i futures europei cercano di seguirli. Nello spazio FX, il paniere JPY estende il suo declino, il dollaro USA è misto e l'AUD sale contro entrambi

Strumenti Snapshot

EUR/USD è tiepido sopra il minimo di quasi 2 anni di ieri (1,1056).

GBP/USD tratta con un tono positivo, recuperando 1,3400.

USD/JPY rimane in testa sopra 115,50.

USD/CAD estende le perdite verso 1,2600, aiutato dagli alti prezzi del petrolio e dal rialzo dei tassi della BoC di mercoledì.

AUD/USD continua la sua avanzata oltre 0,7300, stabilendo nuovi massimi del 2022.

NZD/USD è misto sotto 0,6800, coprendo le perdite precedenti

GER30 scambia con un tono positivo, ritestando 14.000

US30 è costruttivo sopra 33.900, dopo il rimbalzo di ieri.

USOIL estende il suo rally al livello più alto dal 2008, testando 115.00

XAU/USD è prudente, ma difende 1.925.

Calendario Economico Sceglie (GMT)

Gli investitori attendono il secondo giorno di testimonianza di Powell, questa volta di fronte alla commissione del Senato (15:00), mentre ci aspettiamo anche un discorso del governatore della Bank of Canada, Macklem, nel corso della giornata, dopo il rialzo dei tassi di ieri da parte della BoC.

Oltre a questo, ci aspettiamo un'altra serie di PMI nel corso della giornata e i Jobless Claims statunitensi (13:30).

Consulta il calendario economico qui.

Nikos Tzabouras

Senior Financial Editorial Writer

Nikos Tzabouras is a graduate of the Department of International & European Economic Studies at the Athens University of Economics and Business. He has a long time presence at FXCM, as he joined the company in 2011. He has served from multiple positions, but specializes in financial market analysis and commentary.

With his educational background in international relations, he emphasizes not only on Technical Analysis but also in Fundamental Analysis and Geopolitics – which have been having increasing impact on financial markets. He has longtime experience in market analysis and as a host of educational trading courses via online and in-person sessions and conferences.

Fonti

1

Consultato il 03 Mar 2022 https://news.un.org/en/story/2022/03/1113152

3

Consultato il 03 Mar 2022 https://www.fitchratings.com/research/sovereigns/fitch-downgrades-russia-to-b-on-rating-watch-negative-02-03-2022

4

Consultato il 03 Mar 2022 https://www.opec.org/opec_web/en/press_room/6830.htm

5

Consultato il 03 Mar 2022 https://financialservices.house.gov/live/

6

Consultato il 26 Feb 2024 https://www.bankofcanada.ca/2022/03/fad-press-release-2022-03-02/

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}
Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.