Bollettino giornaliero dei mercati – 2 marzo 2022

Sviluppi del mercato

Gli investitori sono nervosi dopo la nuova ondata di risk-off di ieri, mentre continuano a monitorare il conflitto militare tra Russia e Ucraina, che è entrato nel suo settimo giorno.

L'agenzia di stampa russa TASS ha riferito che l'Ucraina e la Russia dovrebbero tenere un altro round di negoziati oggi, dopo che i colloqui di lunedì si sono conclusi senza una svolta importante. [1]

Il presidente degli Stati Uniti Biden ha tenuto il suo primo discorso sullo stato dell'Unione, annunciando che sarà chiuso lo spazio aereo degli Stati Uniti a tutti i voli russi e dicendo che "l'ultimo attacco di Putin all'Ucraina era premeditato e non provocato ". [2]

Negli ultimi giorni abbiamo visto una serie di grandi aziende occidentali tagliare i legami con la Russia. ExxonMobil si è unita a BP e Shell, annunciando che interromperà la gestione del progetto Shakalin-1 in Russia e non farà nuovi investimenti nel paese. .

Apple ha interrotto tutte le vendite di prodotti in Russia e limitato i servizi come Apple Pay e Apple Maps, come riportato dalla BBC [4], mentre Ford sta sospendendo le sue limitate operazioni in Russia [5].

Il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti ha annunciato che prevede una vendita di 30 milioni di barili oggi, nell'ambito di un coordinamento dell'Agenzia Internazionale dell'Energia per il rilascio di 60 milioni di barili di petrolio dalle riserve di emergenza dei paesi membri [6]. La mossa non è riuscita a fermare il rally dei prezzi del petrolio.

L'Australia ha pubblicato oggi dati di crescita solidi, dato che il PIL del quarto trimestre è aumentato del 3,4% trimestre su trimestre, dal -1,9% precedente.

I principali mercati azionari dell'Asia-Pacifico sono stati per lo più cauti e anche i futures europei sono sotto pressione. Nello spazio FX, il paniere JPY è morbido, mentre il dollaro USA è in rialzo.

Strumenti Snapshot

EUR/USD è in controtendenza e in pericolo di nuovi minimi del 2022, poiché ritesta 1,1100.

GBP/USD estende le perdite e minaccia i minimi di quest'anno (1,3272).

USD/JPY rimbalza sopra 115,00, dopo il suo pessimo inizio settimanale.

*il *USD/CAD** è misto mentre copre le perdite precedenti, ferme a 1,2750.

AUD/USD è debole mentre cancella i guadagni del solido inizio di giornata.

NZD/USD scambia in modo misto mentre affronta la pressione, testando 0,6750

GER30 è sulla difensiva mentre viola 13.400

US30 affronta una nuova pressione di vendita, testando 33.200.

USOIL estende i guadagni ai massimi di oltre 8 anni e sonda 110.00, dopo il rally di martedì

XAU/USD è tiepido sotto 1.940.

Calendario economico (GMT)

Gli operatori di mercato osserveranno da vicino la testimonianza di Mr Powell al Congresso USA (15:00), per ulteriori approfondimenti sul percorso di inasprimento della Fed.

La Bank of Canada prende la sua decisione di politica monetaria alle 15:00. La BoC ha concluso i suoi acquisti di asset l'anno scorso e ha accennato a rialzi dei tassi, ma finora non l'ha fatto. Quindi i mercati cercheranno di capire se è pronta ad aumentare i tassi ora.

Dall'Eurozona, ci aspettiamo i dati preliminari sull'inflazione CPI di febbraio (10:00). L'IPC finale di gennaio è aumentato del 5,1% su base annua.

L'OPEC e gli alleati tra cui la Russia (OPEC+) si incontrano oggi, per decidere se si atterranno al piano di produzione e aggiungeranno altri 400K barili/giorno il mese prossimo.

Vedi il calendario economico qui.

Nikos Tzabouras

Senior Financial Editorial Writer

Nikos Tzabouras is a graduate of the Department of International & European Economic Studies at the Athens University of Economics and Business. He has a long time presence at FXCM, as he joined the company in 2011. He has served from multiple positions, but specializes in financial market analysis and commentary.

With his educational background in international relations, he emphasizes not only on Technical Analysis but also in Fundamental Analysis and Geopolitics – which have been having increasing impact on financial markets. He has longtime experience in market analysis and as a host of educational trading courses via online and in-person sessions and conferences.

Fonti

1

Consultato il 02 Mar 2022 https://tass.com/politics/1414163

2

Consultato il 02 Mar 2022 https://corporate.exxonmobil.com/News/Newsroom/News-releases/2022/0301_ExxonMobil-to-discontinue-operations-at-Sakhalin-1_make-no-new-investments-in-Russia

4

Consultato il 02 Mar 2022 https://www.bbc.co.uk/news/technology-60579641

5

Consultato il 02 Mar 2022 https://twitter.com/jimfarley98/status/1498766710631014409

6

Consultato il 02 Feb 2024 https://www.energy.gov/articles/doe-announces-emergency-sale-30-million-barrels-crude-oil-strategic-petroleum-reserve

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}
Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.