L’interferenza della BoJ è pericolosa mentre USDJPY continua ad apprezzarsi

Il premier giapponese Fumio Kushida ha appoggiato la politica monetaria ultra-allentata della BoJ. Ha riconosciuto che il forte calo dello yen è preoccupante, ma che i tassi di cambio dovrebbero essere gestiti separatamente dalla politica monetaria. Questa dichiarazione è quantomeno strana, dato che la politica monetaria ultra-allentata contribuisce direttamente alla debolezza dello yen

La BoJ sta difendendo il livello di 25 pb sul suo tasso a 10 anni. Di conseguenza, i rendimenti testano costantemente questo livello nel tentativo di salire. Tuttavia, dato l'attuale contesto inflazionistico globale, è discutibile se la banca centrale possa difendere questo livello a tempo indeterminato.

Mantenere lo yen così basso significa importare ancora più inflazione in Giappone, con conseguente aumento dei tassi. L'intervento della banca centrale non permette ai meccanismi naturali di controllo dell'inflazione di operare in modo efficiente. Questo blocco rappresenta un pericolo considerevole perché, quando si verificherà l'aggiustamento, l'energia repressa porterà potenzialmente a un evento enorme quando il mercato si ricalibrerà


Fonte: www.tradingview.com

Il grafico in alto è un grafico mensile dello spread tra il Treasury statunitense a 10 anni e il JGB (Japanese Government Bond) giapponese. Il differenziale è in rapido aumento, pertanto l'RSI della serie è in ipercomprato (rettangolo verde). Questo eccesso è estremamente raro: l'ultima volta che l'RSI è stato in ipercomprato è stato nel maggio 1994 (è stato molto più breve, molto meno orchestrato e ha portato a un apprezzamento dello yen). Il terzo grafico mostra l'USDJPY. Anche in questo caso, la coppia di valute rispecchia l'apprezzamento dello spread al punto che il suo coefficiente di correlazione raggiunge lo stupefacente valore di 0,97 - una correlazione positiva quasi perfetta

Russell Shor

Senior Market Specialist

Russell Shor joined FXCM in October 2017 as a Senior Market Specialist. He is a certified FMVA® and has an Honours Degree in Economics from the University of South Africa. Russell is a full member of the Society of Technical Analysts in the United Kingdom. With over 20 years of financial markets experience, his analysis is of a high standard and quality.

Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}