Obiettivo di prezzo del Bitcoin: non è facile giustificare il valore della criptovaluta

Bitcoin è saldamente uno strumento di rischio

Il mercato ha martellato le criptovalute negli ultimi due mesi. Di conseguenza, il paniere di criptovalute di FXCM, Cryptomajor, è sceso quasi del 33%. Questa caduta è un calo stupefacente e chiede se c'è valore nel mercato delle criptovalute. Inoltre, i partecipanti al mercato stanno scaricando asset di rischio in quanto le condizioni macroeconomiche agiscono come venti contrari, inserendo saldamente il bitcoin in questa categoria

Bitcoin è in calo del 17,5% per il mese, dieci giorni in maggio, esacerbando le perdite subite durante aprile. Bitcoin è scambiato a livelli visti l'ultima volta nel luglio 2021 ed è appena sotto i 32.000 dollari. Questo è molto lontano dal suo massimo di novembre di 68.966 dollari e sotto il livello psicologico a breve termine di 40.000 dollari.

"I tori delle criptovalute hanno a lungo creduto che il bitcoin sia un rifugio sicuro. Tuttavia, i movimenti di mercato hanno certamente messo a riposo quel dibattito", ha detto Russell Shor, uno specialista di mercato senior di FXCM.

"Bitcoin è attualmente in ipervenduto su alcuni time frame", ha detto Shor, "Tuttavia, qualsiasi rimbalzo è un obiettivo a breve termine per i corti, e la cautela è garantita".

Come altri asset alternativi, bitcoin e criptovalute, in teoria, dovrebbero scambiare con poca correlazione con i mercati di rischio tradizionali. Ma il recente sell-down in questa classe suggerisce che le loro correlazioni sono più vicine a 1 di quanto si pensasse in precedenza. Il Nasdaq, un indice di crescita, è in calo di oltre il 24% per il 2022 - i cali oltre il 20% sono mercati orso. L'S&P 500 è giù del 15,6% per lo stesso periodo e, anche se grave, non si qualifica come un mercato orso. D'altra parte, Bitcoin ha sottoperformato ed è in calo di oltre il 30% per l'anno in corso fino ad oggi.

Politica monetaria

Il 23 marzo 2020, la Federal Reserve ha annunciato una politica di quantitative easing illimitato. Avrebbe acquistato una quantità illimitata ("nelle quantità necessarie") di Treasury e titoli garantiti da ipoteca per sostenere i mercati finanziari. Questa politica ha fornito un vento di coda per il bitcoin e altre criptovalute, poiché il dollaro si è svalutato a causa della politica di QE della banca centrale.

Dalla data dell'annuncio fino al suo fondo il 25 febbraio 2021, il paniere di dollari di FXCM, l'USDOLLAR, è diminuito di oltre il 10% a causa dell'aumento della massa monetaria derivante dall'attività di acquisto di obbligazioni da parte della Fed. Allo stesso tempo, il bitcoin (valutato in dollari - BTCUSD) si è apprezzato di un mostruoso 778%.

Tuttavia, i mercati sono lungimiranti e hanno iniziato a scontare la normalizzazione della politica e le riduzioni del bilancio della Fed. Di conseguenza, dal 25 febbraio 2021, l'USDOLLAR si è apprezzato del 10,6% e il bitcoin ha perso il 46,5% del suo valore.

Il contesto politico è incredibilmente impegnativo per gli asset di rischio, criptovalute e bitcoin inclusi. Inoltre, questo ciclo di escursioni è definito dall'aggressività dovuta al fatto che la Fed ha agito in ritardo e la conseguente comparsa di un'inflazione dilagante. La Fed aveva inizialmente caratterizzato l'inflazione attuale come transitoria prima di essere costretta a ritirare quella parola in un'udienza al Senato a fine novembre 2021. Tuttavia, in una tempesta perfetta di perturbazioni, l'invasione russa dell'Ucraina e le severe restrizioni di blocco cinesi a causa di una recrudescenza di Covid-19 in quel paese hanno reso l'ambiente economico molto più acuto.

Le catene di approvvigionamento sono state dislocate, i prezzi delle materie prime sono aumentati notevolmente, e il carburante è stato aggiunto al fuoco dell'inflazione.

Il tasso di rendimento richiesto

I tassi nominali sono aumentati alla luce della stagflazione potenzialmente pericolosa, ma anche i tassi reali sono ora positivi. Inoltre, i premi di rischio sono aumentati in quanto i partecipanti al mercato chiedono di più per i loro sforzi rischiosi. Di conseguenza, i valori attuali degli attivi di rischio sono sotto immensa pressione. Di conseguenza, e come sopra, i mercati azionari e le criptovalute sono crollati perché il sentimento degli investitori si è inasprito.

Il tasso di rendimento richiesto potrebbe essere ancora in movimento. I numeri dell'inflazione di questa settimana saranno considerati attentamente, e qualsiasi sorpresa al rialzo probabilmente aumenterà questo premio, lanciando il prossimo round di vendite. Qualsiasi segnale che suggerisca una Fed più aggressiva agirà come un vento contrario, aggiungendosi a un ambiente già difficile.

Il valore intrinseco di Bitcoin

Dato l'aumento del rischio nei mercati finanziari, la sicurezza e la qualità saranno in primo piano nella mente degli investitori. Dato il calo del BTCUSD dal suo massimo di novembre e la sua sottoperformance per l'anno, i tori delle criptovalute difficilmente possono fare un caso di sicurezza. Tuttavia, il bitcoin è considerato un valore al suo prezzo attuale?

Considerate le parole di Warren Buffet, uno degli investitori di maggior successo di tutti i tempi. Alla riunione annuale degli azionisti della Berkshire Hathaway, un partecipante ha chiesto a Buffet se avesse cambiato la sua visione negativa della criptovaluta. La sua risposta è stata: "Se tu ... possedessi tutto il bitcoin del mondo e me lo offrissi per 25 dollari, non lo prenderei. Perché cosa ci farei? Dovrò rivenderlo in un modo o nell'altro. Non servirà a niente. Non so se salirà o scenderà nel prossimo anno, cinque anni o dieci anni. Ma una cosa di cui sono sicuro è che non si moltiplica, non produce nulla. Ha una magia, e la gente ha attaccato la magia a molte cose"

Questa risposta è un'accusa al Bitcoin, visti i precedenti di Buffet.

I tori del BTCUSD si affrettano a sottolineare che la criptovaluta ha un'offerta limitata e che è limitata a 21 milioni di monete. Questo è vero, ma difficilmente costituisce un caso di valore. Inoltre, anche se alcuni venditori hanno adottato il bitcoin come opzione di pagamento praticabile - costi di transazione a parte (che sono in calo nel corso dell'anno) - la volatilità della criptovaluta la rende un candidato improbabile da utilizzare per la maggior parte delle transazioni. Si può sostenere che il bitcoin cash (BCHUSD) è la criptovaluta più appropriata da usare per le transazioni. Tuttavia, soffre di troppa volatilità per essere una valida alternativa. Ha una deviazione standard più alta rispetto al suo valore rispetto al bitcoin su un periodo di calcolo di 20 settimane - 21% contro il 12,6%. La deviazione standard di 20 settimane del paniere FXCM USDOLLAR è solo l'1,6% del suo valore attuale.

Quindi, il bitcoin sembra mancare di una riserva di valore quando il biglietto verde si sta rivalutando, e manca di utilità.

Inoltre, vale la pena ricordare che manca anche l'anonimato. Per esempio, dopo che l'Occidente ha imposto sanzioni alla Russia in seguito alla sua invasione dell'Ucraina, c'era la preoccupazione che la Russia potesse aggirarle attraverso i mercati delle criptovalute. Tuttavia, sia Coinbase che Binance hanno bloccato qualsiasi commercio da parte di individui sanzionati. Inoltre, la regolamentazione delle criptovalute da parte del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti per far rispettare le sanzioni, è in contrasto con qualsiasi pretesa di anonimato.

Obiettivo Bitcoin a medio termine

Date queste premesse, l'analisi tecnica tradizionale suggerisce un prezzo più basso rispetto ai livelli attuali, anche dopo il suo massiccio calo dai massimi di novembre. Il target di prezzo è considerato un obiettivo a medio termine, dato che è stabilito su un grafico settimanale.


Usando il massimo di novembre per ancorare l'ultimo impulso, il BTCUSD ha tracciato un modello di cuneo ascendente (linee convergenti turchesi). Questa price action è considerata un modello di continuazione, data la sua dimensione e posizione nella price action. Notiamo che il prezzo ha rotto il cuneo ascendente, e c'è una buona probabilità che questo sia il prossimo impulso di una maggiore tendenza al ribasso, specialmente visti i fondamentali della criptovaluta. Usando il primo impulso come metro di misura, possiamo applicare una mossa misurata per valutare un possibile obiettivo vicino a 20.250 dollari. Questa mossa è un forte calo del 35% dal prezzo attuale.

Tuttavia, un avvertimento sulle previsioni: le variabili del mercato finanziario cambiano continuamente, il che filtra fino alle aspettative del mercato. Pertanto, a volte le mosse misurate vengono colpite e altre volte no. A questo proposito, tenete d'occhio lo stocastico. Notiamo che si è ribaltato. Se colpisce 20 e tiene (freccia blu), la criptovaluta sarà sotto pressione al ribasso. Questa tendenza al ribasso aiuterà a raggiungere il target previsto.

Conclusione

Continueremo a monitorare il mercato delle criptovalute e il bitcoin. In particolare, valuteremo le variabili del macroambiente per qualsiasi cambiamento che possa influenzare la nostra visione attuale. Tuttavia, dato il recente inasprimento della politica, gli aggiustamenti dei tassi e il supporto del dollaro, questo mercato deve affrontare dei venti contrari. Inoltre, il quadro a breve termine suggerisce che il bitcoin è ipervenduto. Dati i fondamentali di cui sopra, qualsiasi rimbalzo a breve termine rischia di essere preso di mira dagli short di criptovalute.

Riferimenti:
www.marketwatch.com
www.barrons.com
www.cnbc.com

Russell Shor

Senior Market Specialist

Russell Shor joined FXCM in October 2017 as a Senior Market Specialist. He is a certified FMVA® and has an Honours Degree in Economics from the University of South Africa. Russell is a full member of the Society of Technical Analysts in the United Kingdom. With over 20 years of financial markets experience, his analysis is of a high standard and quality.

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}
Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.