Bitcoin sotto pressione: Tesla ha scaricato la maggior parte delle sue partecipazioni

  • BTCUSD
    (${instrument.percentChange}%)
  • TSLA.us
    (${instrument.percentChange}%)

Analisi BTC/USD

Il prolifico CEO di Tesla (TSLA), Elon Musk, è noto per i suoi frequenti commenti sulle criptovalute e per possederne alcune [1], stando a recenti tweet, mentre anche l'azienda possiede tali partecipazioni e accetta Dogecoin (DOGE/USD) per l'acquisto di merci [2]

Il leader del mercato dei veicoli elettrici (EV), Tesla Motors Inc, ha pubblicato mercoledì i risultati finanziari del secondo trimestre dell'anno, rivelando di aver venduto la maggior parte delle sue partecipazioni in Bitcoin. [3]

L'azienda ha dichiarato di aver convertito circa il 75% dei suoi acquisti di Bitcoin in valuta fiat, a partire dalla fine del secondo trimestre, aggiungendo 936 milioni di dollari di liquidità al suo bilancio. Musk ha attribuito la mossa alla necessità di disporre di maggiore liquidità, a causa dell'incertezza legata al blocco delle transazioni in Cina

Ha anche chiarito che questo "non deve essere preso come un verdetto sul Bitcoin ", aggiungendo che Tesla (TSLA) è "certamente aperta " ad aumentare le sue partecipazioni in Bitcoin in futuro e che non ha venduto nessuno dei suoi Dogecoin. [4]

BTC/USD ha cancellato circa il 60% del suo valore durante il secondo trimestre dell'anno e la più ampia crisi delle criptovalute, precipitando a giugno ai livelli più bassi dal dicembre 2020 (18.597). Nel mese in corso, tuttavia, ha messo a segno una ripresa degna di nota.

Guadagna circa il 10% sulla settimana, in quanto il sentimento di mercato più ampio ha mostrato un miglioramento e le aspettative sull'entità del prossimo rialzo dei tassi da parte della Fed si sono raffreddate, testando il 38,2% di Fibonacci del declino High/Low di giugno - cosa che avevamo previsto nella nostra ultima analisi.

Questo porta la regione 25.000-25.178 nel mirino, anche se probabilmente sarà necessario un catalizzatore per un'estensione convincente della ripresa al di sopra di essa, che potrebbe poi testare la soglia dei 28.000.

La popolare criptovaluta si trova oggi in difficoltà e finché la correzione continuerà a essere limitata dall'EMA200 e dal suddetto livello di Fibonacci, è probabile una ripresa della tendenza al ribasso. Questo potrebbe far tornare BTC/USD verso la regione di 20.000, anche se i nuovi minimi di due anni sono molto difficili da raggiungere in questa fase.

Nikos Tzabouras

Senior Market Specialist

Nikos Tzabouras is a graduate of the Department of International & European Economic Studies at the Athens University of Economics and Business. He has a long time presence at FXCM, as he joined the company in 2011. He has served from multiple positions, but specializes in financial market analysis and commentary.

With his educational background in international relations, he emphasizes not only on Technical Analysis but also in Fundamental Analysis and Geopolitics – which have been having increasing impact on financial markets. He has longtime experience in market analysis and as a host of educational trading courses via online and in-person sessions and conferences.

Fonti

1

Consultato il 21 Lug 2022 https://twitter.com/elonmusk/status/1503222294277197829

2

Consultato il 21 Lug 2022 https://twitter.com/elonmusk/status/1481873421390680065

3

Consultato il 21 Lug 2022 https://tesla-cdn.thron.com/static/EIUQEC_2022_Q2_Quarterly_Update_Deck_J8VLIK.pdf

4

Consultato il 12 Ago 2022 https://www.youtube.com/watch

Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.

Spreads Widget: quando vengono visualizzati spread statici, le cifre riflettono un'istantanea con data e ora a partire dalla chiusura del mercato. Gli spread sono variabili e soggetti a ritardi. I prezzi delle singole azioni sono soggetti a un ritardo di 15 minuti. Gli importi degli spread sono mostrati solo a scopo informativo. FXCM non è responsabile per errori, omissioni o ritardi o per azioni basate su queste informazioni.

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}