AUD/USD avanza mentre i timori geopolitici si attenuano

Situazione geopolitica

Abbiamo visto una raffica di notizie intorno all'Ucraina questa settimana e l'ultimo sviluppo ha creato speranze di de-escalation, poiché il Segretario di Stato americano Blinken ha accettato di incontrare il suo omologo russo Lavrov in Europa la prossima settimana, a condizione che non ci sia un'ulteriore invasione russa dell'Ucraina [1].

La situazione rimane comunque tesa e i funzionari occidentali continuano a confutare l'annuncio della Russia del ritiro delle truppe dalla vicina Ucraina, che aveva poi scatenato un'altra ondata di ottimismo.

Commentando l'argomento ieri, il signor Blinken ha osservato che "Non vediamo questo accadere sul terreno " [2], mentre il segretario generale della NATO Stoltenberg ha detto che "Siamo preoccupati che la Russia sta cercando di mettere in scena come pretesto per un attacco armato contro l'Ucraina " [3].

Commento della Fed

Ieri abbiamo avuto alcuni commenti di alto profilo degli elettori della Federal Reserve, che hanno spinto per una stretta.

Il sig. Bullard della Fed di St Louis è stato molto esplicito sulle sue opinioni massicciamente falco e, parlando alla CNN, ha ribadito chiede un aumento dei tassi di 100 punti base entro il 1 luglio. Ci sono tre riunioni della Fed fino a quel punto, quindi questo significa che vuole almeno una mossa di 50 punti base sui tassi. [4].

Anche la sua controparte della Fed di Cleveland, la signora Mester, ha spinto sul fronte della stretta, ritenendo appropriato aumentare i tassi a marzo e "seguire con ulteriori aumenti nei prossimi mesi ". [5]

Nonostante questi commenti, tuttavia, i prezzi di mercato intorno al percorso dei tassi si sono moderati, dato che i verbali di mercoledì della riunione di gennaio della Fed hanno rivelato una posizione misurata e hanno versato acqua fredda sulle aspettative aggressive. [6].

Al momento della scrittura, il FedWatch Tool del CME prevede un aumento dei tassi di 25 punti base nella prossima riunione (marzo) con una probabilità del 67,3%, da un movimento di 50 punti base prima dei verbali. Inoltre, ora prevede fino a sei aumenti entro la fine dell'anno, da un massimo di sette in precedenza. [7].

AUD/USD - H4

La coppia estende i guadagni di ieri e si dirige verso la sua terza settimana proficua, dato che l'Aussie, sensibile al rischio, beneficia dell'attuale ottimismo intorno all'Ucraina, mentre il dollaro statunitense non riesce a trarre sostegno dal recente commento hawkish della Fed.

AUD/USD guarda ora verso la metà di 0,7200, anche se la nube di Ichimoku giornaliera e la linea di tendenza discendente per i massimi di gennaio possono rappresentare dei venti contrari. Chiusure giornaliere al di sopra di essa, tuttavia, possono permetterle di spingere verso il 200Day EMA e i massimi dell'anno (0,7305-15).

Nonostante l'impennata di oggi, i livelli attuali hanno la capacità di contenere l'Aussie e insieme a un potenziale cambiamento nel sentimento del mercato, creare pressione verso la EMA200 (0,7160-70). Tuttavia, il ribasso sembra ben protetto, dato che la linea di tendenza ascendente dai minimi di gennaio segue un po' più in basso e una rottura di entrambi sarebbe necessaria per spostare il bias al ribasso.

Nikos Tzabouras

Senior Financial Editorial Writer

Nikos Tzabouras is a graduate of the Department of International & European Economic Studies at the Athens University of Economics and Business. He has a long time presence at FXCM, as he joined the company in 2011. He has served from multiple positions, but specializes in financial market analysis and commentary.

With his educational background in international relations, he emphasizes not only on Technical Analysis but also in Fundamental Analysis and Geopolitics – which have been having increasing impact on financial markets. He has longtime experience in market analysis and as a host of educational trading courses via online and in-person sessions and conferences.

Fonti

1

Consultato il 18 Feb 2022 https://twitter.com/StateDeptSpox/status/1494485800494542870

2

Consultato il 18 Feb 2022 https://www.state.gov/secretary-antony-j-blinken-on-russias-threat-to-peace-and-security-at-the-un-security-council/

3

Consultato il 18 Feb 2022 https://www.nato.int/cps/en/natohq/opinions_191847.htm

4

Consultato il 18 Feb 2022 https://www.stlouisfed.org/from-the-president/video-appearances/2022/bullard-cnn-monetary-policy

5

Consultato il 18 Feb 2022 https://www.clevelandfed.org/newsroom-and-events/speeches/sp-20220217-transitioning-monetary-policy

6

Consultato il 18 Feb 2022 https://www.federalreserve.gov/monetarypolicy/files/fomcminutes20220126.pdf

7

Consultato il 26 Feb 2024 https://www.cmegroup.com/trading/interest-rates/countdown-to-fomc.html#

${getInstrumentData.name} / ${getInstrumentData.ticker} /

Borsa: ${getInstrumentData.exchange}

${getInstrumentData.bid} ${getInstrumentData.divCcy} ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%) ${getInstrumentData.priceChange} (${getInstrumentData.percentChange}%)

${getInstrumentData.oneYearLow} 52/wk Range ${getInstrumentData.oneYearHigh}
Disclosure

Questi materiali costituiscono una comunicazione di marketing e non prendono in considerazione le circostanze personali, l'esperienza di investimento o la situazione finanziaria attuale. Il contenuto è fornito come commento di mercato generale e non deve essere interpretato come contenente alcun tipo di consiglio di investimento, raccomandazione di investimento e/o sollecitazione per qualsiasi investimento. Questa comunicazione di mercato non implica o impone l'obbligo per l'utente di eseguire un'operazione di investimento e/o acquistare prodotti o servizi di investimento. Questi materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali progettati per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non sono soggetti ad alcun divieto sul trading prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

FXCM e le sue affiliate non saranno in alcun modo responsabili nei tuoi confronti per eventuali inesattezze, errori o omissioni, indipendentemente dalla causa, per il contenuto di questi materiali o per eventuali danni (diretti o indiretti) che potrebbero derivare dall'uso di tali materiali, servizi e il loro contenuto. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad essi lo fa a proprio rischio. Assicurati di aver letto e compreso la nostra clausola di esclusione di responsabilità completa relativa alle informazioni precedenti, a cui è possibile accedere qui.

Performance passate: le performance passate non sono rappresentative dei risultati futuri.